Questo sito contribuisce alla audience di

Kalanchoe beharensis

Famiglia delle Crassulaceae

kalanchoe
Al genere Kalanchoe appartengono circa un centinaio di piante succulente della famiglia delle Crassulaceae, originarie del Vecchio Mondo.
Si tratta di piante erbacee ed arbusti perenni, alcune delle quali annuali o biennali.

Le Kalanchoe sono generalmente piante di facile coltivazione, sia in giardino che in appartamento. Non necessitano di cure particolari, sono infatti piuttosto rustiche e di facile propagazione. Durante l’estate necessitano di una annaffiatura abbondante, mentre nel periodo invernale il terriccio deve essere quasi asciutto.

La specie Kalanchoe beharensis è una pianta arbustiva originaria del Madagascar. Presenta delle grosse foglie verde-grigio di forma quasi triangolare ricoperte da una leggera peluria. Ha una crescita lenta ma può raggiungere i 4 metri di altezza.

Le Kalanchoe, tranne la specie Kalanchoe beharensis, raggiungono un’altezza massima di circa 1 metro, con foglie grasse verdi o maculate. Il periodo della fioritura inizia a fine inverno, con la produzione di variopinti fiori all’apice della foglia.

Fonte fotografica e crediti: www.flickr.com/gelinh

Ultimi interventi

Vedi tutti