Questo sito contribuisce alla audience di

Tamaya

Famiglia delle Begoniaceae


La Tamaya è una pianta erbacea della famiglia delle Begoniaceae, originaria delle zone tropicali del Sud America, in particolare Brasile.
Si presenta con dei fusti succulenti di colore verde chiaro, leggermente lignificati e ricoperti di foglie allungate. La foglia ha forma lanceolata con il margine frastagliato. Sulla superficie della foglie non sono rare macchiettature biancastre.
Il periodo della fioritura è notevolmente influenzato dall’habitat di coltivazione. Nei paesi di origine la Tamaya fiorisce in continuazione.
La fioritura è composta da grappoli di fiori rosa intenso a portamento pendulo.
La coltivazione della Tamaya prevede una esposizione luminosa lontano dei raggi solari diretti e una temperatura al di sopra del 10°C. Il terriccio deve essere ben drenato e ricco di sostanze nutritive, quindi è buona norma provvedere a rinvasi annuali.
Le annaffiature devono essere regolari e il terriccio mantenuto umido durante tutta la stagione estiva e gradualmente diminuite nel periodo invernale. Durante la fioritura si consiglia una regolare concimazione.

Fonte fotografica e crediti: www.flickr.com autore: Jacinta lluch Valero

Ultimi interventi

Vedi tutti