Questo sito contribuisce alla audience di

Cicerbita alpina

Famiglia delle Asteraceae


La Cicerbita alpina, conosciuta anche con il nome di Cicerbita violetta, è una pianta erbacea perenne diffusa abbondantemente in Europa, soprattutto Pirenei, Balcani e Scozia. Vanta un areale anche in Asia e in America boreale.
In Italia cresce spontaneamente lungo il versante nord delle Alpi.
Il suo habitat naturale è rappresentato dai prati umidi, le rive e i boschi delle zone subalpine.

La Cicerbita alpina si presenta con una altezza massima di circa 15 dm. L’apparato radicale è composto da un rizoma obliquo privo di stoloni dal quale si diparte un fusto tuboloso di colore rossiccio. Verso la parte superiore il fusto si presenta radamente ramificato e ricoperto da ghiandole purpuree.
Le foglie basali sono pennatopartite con lamina spatolata, mentre le cauline sono alterne e a lamina intera.

Durante il periodo della fioritura vengono emessi dei capolini a forma di pannocchia allungata. I capolini, che sono portati da un peduncolo, hanno forma cilindrica o campanulata. Particolari squame proteggono il ricettacolo dove sono raccolti i fiori ligulati di colore violetto.
Fonte fotografica e crediti: www.flickr.com autore: Inklaar Fred Inklaar

Ultimi interventi

Vedi tutti