Questo sito contribuisce alla audience di

Crepis aurea

Famiglia delle Asteraceae

La Crepis aurea, conosciuta anche con il nome di Radichella aranciata, è una pianta erbacea diffusa in tutta la penisola Italiana ad eccezione delle isole. Il suo habitat naturale è composto dalle praterie e pascoli delle aree alpine e subalpine con substrato prevalentemente siliceo o calcareo. La pianta di Crepis aurea cresce fino a circa 2500 mt. sul livello del mare.
Morfologicamente la Crepis aurea si presenta come una pianta erbacea-cespitosa, raggiunge una altezza massima di circa 25 cm. Il suo apparato radicale è formato da un rizoma sottile, mentre la parte epigea è formata da un fusto allungato e sottile, striato e con superficie pubescente.
Le foglie sono solo basali, dotate di un breve picciolo e disposte a formare una rosetta. La forma delle foglie è lanceolata-spatolata e pennatopartita.

Durante il periodo della fioritura, che cade fra i mesi di giugno e luglio, vengono emessi dei capolini emisferici in posizione terminale. L’involucro ha forma cilindrica ed è squamoso con setole nere a protezione del ricettacolo. Quest’ultimo contiene fiori interni tubulosi e fiori esterni ligulati e colore arancione scuro.
I fiori sono formati da un calice con sepali piccoli e una corolla con petali saldati nella parte basale.
Al termine della fioritura si presenta un achenio glabro unito ad un pappo soffice e peloso di colore bianco.

Fonte fotografica e crediti: www.flickr.com autore: Benoit Deniaud

Ultimi interventi

Vedi tutti