Questo sito contribuisce alla audience di

Crepis biennis

Famiglia delle Asteraceae


Con il nome di Crepis biennis si individua una pianta erbacea della famiglia delle Asteraceae, conosciuta anche con il nome di Radichella dei prati e diffusa sui rilievi montuosi Europei, Pirenei, Foresta Nera, Carpazi e Balcani. In Italia è diffusa maggiormente sulle catene montuose del centro-nord. Il suo habitat è formato dai terreni calcarei e silicei dei prati alpini, sentieri montani e subalpini fino a circa 2000 metri sul livello del mare.

La pianta di Crepis biennis si presenta con un apparato radicale composto da un breve fittone e una altezza massima di 1-1,2 mt. La parte epigea è formata da un fusto striato e ramificato dal portamento eretto.
Le foglie basali sono pennatopartite, picciolate e disposte a formare una rosetta, mentre le cauline sono più piccole.

Durante il periodo della fioritura, che cade fra i mesi di maggio e settembre, vengono emessi dei capolini di forma emisferica composti da un involucro squamoso e piriforme a protezione del ricettacolo. Quest’ultimo contiene fiori ligulati di colore giallo intenso, formati da una corolla a petali saldati al tubo.
Al termine della fioritura compare il frutto, un achenio di forma cilindrica terminante con un pappo peloso e bianco.

Fonte fotografica e crediti: www.flickr.com autore: Gertrud K.

Ultimi interventi

Vedi tutti