Questo sito contribuisce alla audience di

1-prima lez.- piste birilli prime nozioni...da 'il professore'

Quelle che seguono sono una serie di informazioni e consigli, dedicati a chi intende avvicinarsi allo sport del bowling. Incominciamo parlando del "campo da gioco" con una piccola premessa: le misure che leggerete di seguito, sono state convertite dalle misure anglosassoni, a quelle metriche decimali.

LA PISTA

Una pista da bowling omologata, si compone essenzialmente di due parti:
la zona di lancio (approach) la cui misura minima in lunghezza è di
circa m.4,5 e che termina alla linea di fallo, ed una seconda zona,
che potremo definire come zona di rotolamento (lane) lunga circa m.18,90
e larga fra cm.104,1 e cm.106,6, che si estende dalla linea di fallo
fino alla fine della pista stessa.L’intera struttura deve essere
perfettamente levigata e pianeggiante.
La pista può essere costruita in legno o in materiale sintetico, oppure
essere composita (approche di legno, lane sintetica), la stessa è
costruita da 39 listelli in legno (in alcuni rari casi 41) mentre sul
sintetico gli stessi listelli sono stampati.
La zona di rotolamento è delimitata longitudinalmente, da due canali
profondi non meno di cm.8,89. Sulla zona di rotolamento è steso, con
una macchina apposita, un velo d’olio che ha essenzialmente due compiti:
il primo è quello di proteggere la superficie dall’eccessivo attrito che
le bocce potrebbero esercitare sulla pista, il secondo è quello di creare
condizioni di gioco più o meno impegnative, a seconda del livello delle
gare che si svolgono.

I BIRILLI

I birilli sono disposti in un triangolo equilatero, secondo il seguente
schema:

7 8 9 10
4 5 6
2 3
1
e sono collocati su delle marche di posizionamento, che debbono essere
distanziate tra centro e centro di cm.30,48. La distanza fra la linea di
fallo, che non deve mai essere superata pena l’annullamento del tiro,
e la marca di posizionamento del birillo uno, è di circa m.18,00.
I birilli possono essere costruiti in legno o in materiale sintetico, ed
il peso di ciascun birillo deve essere compreso fra kg.1,293 e kg.1,63.

LA BOCCIA

Una boccia omologata per le gare, deve pesare fra le dieci (kg.4,536)
e le sedici (kg.7,257) libbre ed avere una circonferenza non superiore
a cm.68,58.Il diametro della boccia deve essere costante, la sua superficie
non deve presentare alcuna depressione o solco, fatti salvi i fori per
l’impugnatura ed accidentali scheggiature o graffi dovuti alla normale usura.
La boccia dovrà essere costruita con una composizione di materiali non
metallici, generalmente gomma, resine sintetiche o poliestere.

LA PARTITA

Una partita di bowling è costituita da dieci frazioni di gioco definite
frames. Durante i primi nove frames, ogni giocatore ha diritto a due tiri
per ogni frame di gioco per cercare di abbattere i dieci birilli: questo
evento è definito spare. Nel caso in cui egli abbatta tutti i birilli
con il primo tiro (strike) passerà al frame successivo.
Al decimo frame, si possono presentare tre eventualità:

1) il giocatore non riesce ad abbattere i dieci birilli con i due tiri a
disposizione, e quindi la sua partita termina qui.
2) il giocatore abbatte i dieci birilli in due tiri (spare): in questo
caso egli ha diritto ad un tiro supplementare
3) il giocatore abbatte tutti i birilli al primo tiro (strike): in questo
caso egli ha diritto a due tiri supplementari

IL PUNTEGGIO

Il punteggio viene calcolato nel seguente modo:
Se durante un frame non vengono abbattuti tutti i birilli, si fa la
semplice somma aritmetica dei birilli abbatuti.
Se invece si abbattono tutti i birilli con due tiri (spare) si totalizza
10 più il risultato del primo tiro sucessivo [max.20 = spare (10) + strike
(10) al primo tiro sucessivo]
Se invece si abbattono tutti i birilli al primo tiro (strike) si totalizza
10 più il risultato dei due tiri sucessivi [max.30 = strike (10) + strike
(10) al primo tiro sucessivo + strike (10) al secondo tiro sucessivo.
Tutto ciò vale nei primi nove frames, dato che il risultato del decimo
frame, qualunque esso sia, verrà semplicemente sommato al punteggio
raggiunto sino al nono frame.
Fate attenzione a non confondere i frames (le dieci frazioni di gioco) con
i tiri a disposizione (due per ogni singolo frame o uno nel caso si faccia
strike) e riuscirete a familiarizzare in fretta con questo sistema.

Ora passiamo ad esaminare gli attrezzi necessari per praticare il bowling,
che sono essenzialmente due: le scarpe e la boccia.

seconda lezione:

http://guide.supereva.it/bowling/interventi/2004/06/161195.shtml

Link correlati