Questo sito contribuisce alla audience di

GRANDE PRESTAZIONE DI GIUSEPPE SCIASCIA

il bowler romano per ben due volte infila il magico “300”

Al centro bowling Brunit di Roma, durante il torneo Grandi Marche di tris, il bowler romano per ben due volte infila il magico “300”. 

 Era dal lontano febbraio del 1999 che mancava dal palmares di Sciascia il raggiungimento della “partita perfetta”, ma dopo gli ultimi tentativi ( circa una trentina di cui per ben 3 volte ha raggiunto quota 299) la magica serata è finalmente giunta.

Ottenere un così prestigioso risultato è il frutto di una adeguata preparazione, ma soprattutto di una concentrazione fuori dal comune.

La performance è iniziata sulle piste 21/22 con il primo 300 è proseguita con un leggero calo sulle 17/18 con il punteggio di 180 per poi terminare con un altro 300 sulle piste 19/20

La boccia utilizzata per la straordinaria serata è una Columbia Big Bull

  

Errico G. Bilardo