Questo sito contribuisce alla audience di

Bowling: World Men's Championship

Si sono concluse le sfide al mondiale di bowing in Thai, si laurea Campione del Mondo il pro americano "il cannibale" Walter Ray Williams Jr.

Si sono concluse le sfide al mondiale in Thai, si laurea Campione del Mondo Walter Ray Williams Jr., il giocatore piu’ titolato nel Mondo dei PRO, è riuscito a coniarsi di un titolo che gli mancava, complimenti Avendo giocato quasi sempre da Pro ha frequentato pochissimo l’ambiente ” Amatori ” e quando lo ha fatto è stato solo nelle leghe Americane, nei primi giorni di permaneneza in Thaillandia ha osservato molto i giocatori che facevano pratica ed ha confidato ad un caro Amico che era sorpreso nel vedere che molti bowlers sapevano lanciare la boccia in modo eccellente e sin dall’inizio ha capito che non sarebbe stata una passeggiata, anzi si è caricato ed ha giocato al meglio delle sue possibilità, umiltà e carattere ” GRANDE “.

Semifinali una partita
1 Kai Gunther Ger 214 Win
4 Basil Al-Anzi Kuwt 199 Bronze

2 Walter Ray Williams Jr. USA 210 Win
3 Francois Sacco Fra 166 Bronze

Finale una partita
1 Walter Ray Williams Jr. USA 213 Gold
2 Kai Gunther Ger 198 Silver

il cannibale Ray è riuscito ad aggiudicarsi anche le sfide dei migliori all events, non é stato semplice ma alla fine ce l’ha fatta sul Danese Agerbo, i terzi posto all’inglese Barret e il Finlandese Palerma.
É stata una manifestazione giocata con condizioni non facili, specialmente sul lungo, penso che qualche errore ci sia stato da parte organizzativa, troppa la differenza di media generale tra il corto e lungo a questi livelli.
Un saluto e un ringrazamento all’amico Frank Buffa, mi ha tenuto al corrente di tutto quello che succedeva alla manifestazione, un saluto a Mark che in questo mondiale non é riuscito ad esprimere tutto il suo bagaglio, si prendera’ la rivincita al Memorial, he he he he !!!!!!!!
Ai ragazzi Azzurri grazie !!! per averci rappresentato, spero di vederVi presto sulle piste di casa, per stringerVi la mano.

Massimo Brandolini

foto 2008wmc

Link correlati