Questo sito contribuisce alla audience di

I BB Mak: una giovanissima boy-band (Parte II)

Da un paio di settimane in Europa si sta facendo notare una nuova teen-band: i BB Mak...vediamo di scoprire il segreto del loro succcesso.

Il loro incredibile successo ha avuto inizio con il fortissimo singolo “Back here”, un grande hit pop molto accattivante che è rimasto nella Top 20 dei singoli più venduti in America per oltre tre mesi ed ha raggiunto la prima posizione nella classifica dei singoli più venduti in Giappone.

“Back here” è stato il settimo pezzo più suonato da tutte le radio americane durante la scorsa estate, ha raggiunto e mantenuto per cinque settimane la prima posizione nella classifica dell’emittente radiofonica Adult Contemporary e ha ricevuto una nomination per il “Radio Music Award” nella categoria “brano più richiesto nelle radio americane”.
Il video ha avuto un’ottima esposizione su MTV diventando il settimo video più richiesto durante l’estate del 2000.

I BBMAK hanno raggiunto ad oggi più di 100 milioni di persone in tutti gli Stati Uniti attraverso numerosissime apparizioni televisive.
Nei mesi di Giugno e Luglio dello scorso anno la band ha aperto i concerti di Britney Spears nel suo sold-out tour americano.
Subito dopo è iniziato il loro primo tour da headliner che con ben 28 date, da ottobre a Dicembre, ha toccato le più importanti piazze del mercato musicale americano come New York, Chicago, Los Angeles, San Francisco e Philadelfia.

Dopo aver conquistato i cuori del pubblico d’America, ora Christian, Mark e Ste sono impazienti di sfondare nel proprio paese d’origine ed in tutta Europa.

Accompagnato da un bellissimo video girato a Londra, “Back here” è stato pubblicato in Italia il 12 marzo ed ha preceduto di due mesi la pubblicazione nel nostro paese di “Sooner or later”, l’album del gruppo.

Ultimi interventi

Vedi tutti