Questo sito contribuisce alla audience di

Wheatus: la storia

Non è la classifica boy-band…I Wheatus sono un giovane teen group pop/rock che sta scalando le vette con il primo album autoprodotto. E stanno riuscendo nella loro impresa.

I Wheatus sono una giovane band di Long Island (New York) composta da Brendan B. Brown- (chitarre e voci) Mike Mc Cabe (basso) Peter Brown (batteria) Phil A. Jimenez (percussioni, tastiere, seconde voci, armonica).
In queste ultime settimane li abbiamo notati con il singolo “Teenage dirtbag”, abbastanza apprezzato dalla critica che si è così pronunciata:
“E’ un perfetto esempio di come un brano nonostante sia orecchiabile e abbia un testo divertente non sia una canzonetta stupida ma racchiuda suoni e melodie intelligenti “.

Brandon è praticamente la mente del gruppo, è lui, infatti, che scrive i testi e gli arrangiamenti delle canzoni;
“Ogni canzone era un’idea, prima che una canzone, veniva il titolo e poi seguiva la storia, volevo scrivere una canzone intitolata ‘Teenage Dirtbag’ così ho pensato a cosa significasse per me: un ossuto ragazzo che probabilmente non aveva molti amici!”

L’album omonimo (“Wheatus”) è piuttosto breve (solo 35 minuti), ma contiene brani dai testi e messaggi più svariati: si va dai problemi adolescenziali quali “Truffles” e “Wannabe Gangsta “, a pezzi più “impegnativi” come ‘Hump’em Dump’em’ che è stato ispirato dalla vicenda Clinton –Lewinski.
Presente anche un brano-cover: “Little Respect” degli Erasure.

Peter è il fratello del leader dei Wheatus e suona la batteria “Amo queste canzoni,” dice. “Ho impiegato solo un giorno per decidere di entrare a far parte della band.”

Dopo è arrivato Phil A. Jimenez, un poli-strumentista e tecnico del suono: “La prima canzone che ho ascoltato è stata ‘Teenage Dirtbag’ e prima della fine della prima strofa sapevo che avrei lavorato con Brandon,” ricorda Phil. “La settimana successiva ero alle prove, ho ascoltato tutte le canzoni e mi sono piaciute tutte “.

Uno delle caratteristiche che distingue i Wheatus dalle altre boy-band è l’autoproduzione discografica:
“C’è un momento in cui dici: .
E le esperienze precedenti insegnano.

Ultimi interventi

Vedi tutti