Questo sito contribuisce alla audience di

Bryan e l'alcool

In una intervista a cuore aperto, l'ex Westlife Brian McFadden ha rivelato di aver trascorso due lunghi periodi in una clinica di disintossicazione per cercare di combattere la sua dipendenza dall'alcol.

“C’è stato un periodo”, ha raccontato il cantante, divenuto solista con l’album “Irish Son”, “in cui sono stato ubriaco per tre mesi filati. Bevevo tutto il giorno, ogni giorno, mentre scrivevo il mio album. Poi per tre mesi ho smesso, grazie a un ciclo di terapia, ma sono ricaduto nel tunnel poco dopo. Due settimane di alcol e poi ancora in clinica. Ora non sono più in cura, ma mi sono imposto di smettere di bere e sono sobrio da quattro giorni.”

“Ho scritto due canzoni che parlano di questa esperienza”, ha aggiunto Brian, che recentemente si è separato dalla moglie, “Si chiamano ‘He’s No Hero’ e ‘Pull Myself Away’…La gente pensa siano canzoni d’amore, ma in realtà parlano della mia vita di alcolista.

Fonte: mtv.it

Ultimi interventi

Vedi tutti