Questo sito contribuisce alla audience di

Festa della donna

Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali celebra, per il terzo anno consecutivo, la Festa della Donna organizzando, con lo slogan La donna nell’arte, un ricco programma gratuito di concerti, mostre, laboratori, dibattiti, proiezioni e altri eventi al fine di rappresentare l’arte al femminile.



La Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Calabria, diretta da Fabio De Chirico, presenta, per l’occasione, due iniziative dedicate a tutte le donne e tese a rimarcare il ruolo essenziale dell’arte come linguaggio capace di esprimere la realtà in maniera universale, superando ogni barriera.

Cosenza e Siderno ospiteranno le due manifestazioni.

Le località prescelte testimoniano la volontà della Soprintendenza di coinvolgere nella propria attività l’intera Regione promuovendo di concerto con gli attori istituzionali presenti sul territorio, come già avvenuto a Cassano allo Ionio, Bova, Corigliano Calabro, Mileto, San Marco Argentano ed altri centri, eventi culturali di ampio respiro.

Palazzo Arnone e la Galleria Nazionale di Cosenza si confermano ancora una volta centri propulsori di una nuova idea di cultura, aperta al grande pubblico secondo l’innovativa idea progettuale del Soprintendente De Chirico.

La chiesa sidernese, una delle più interessanti architetture della provincia reggina per vetustà e ricchezza del patrimonio, è stata scelta per la sua valenza storico-artistica anche in ossequio a quel progetto di rivalutazione dei centri storici della Regione che ancora necessitano di essere scoperti nella loro reale dimensione di bellezza, valori e risorse.

Donne, eroine, sante nei dipinti della Galleria Nazionale di Cosenza, questo il titolo dell’iniziativa che si svolgerà per l’intera giornata, a partire dalle ore 10.00, nella Galleria Nazionale di Cosenza.

Le sale del museo statale del capoluogo bruzio si animeranno grazie a visite guidate curate dalla Soprintendenza: un percorso tutto al femminile nel corso del quale si potranno ammirare alcuni capolavori della Galleria Nazionale di Cosenza che hanno come protagoniste straordinarie figure di donne riproposte da grandi maestri calabresi e napoletani da Andrea Vaccaro a Mattia Preti, da Luca Giordano a Paolo De Matteis.

Alle ore 18.00, a Siderno Superiore (Rc), presso la chiesa arcipretale San Nicola di Bari, si terrà un incontro sul tema “Le sante martiri nei capolavori dell’arte sacra di Calabria”.

L’iniziativa si avvale del patrocinio dell’amministrazione comunale di Siderno.

Parteciperanno alla manifestazione: Alessandro Figliomeni, sindaco di Siderno; Aldo Caccamo, consigliere comunale, che si soffermerà su “Cenni storici su Siderno Superiore”; Rosa Anna Filice, storico dell’arte della Soprintendenza BSAE della Calabria, che affronterà “Il tema del martirio nei dipinti calabresi dal XV al XVIII secolo”; Gianfrancesco Solferino, storico dell’arte, che relazionerà su “Le sculture marmoree e lignee dedicate alle eroine della Chiesa”.

Le conclusioni saranno tratte da mons. Giuseppe Fiorini Morosini, vescovo di Locri - Gerace. Modererà i lavori Giacomo M. Oliva, responsabile per i musei diocesani della Calabria.

”Per la celebrazione della Festa della Donna – come precisa Rosa Anna Filice della Soprintendenza – si propone, come motivo di riflessione, un tema che possa far risaltare il rapporto tra l’arte e la donna pur con riferimenti concreti alla difesa e alla valorizzazione della dignità femminile nella società contemporanea.”Le sante martiri nei capolavori dell’arte sacra di Calabria” - conclude Rosa Anna Filice - è un argomento che richiede una rilettura della coraggiosa testimonianza resa dalle eroine cristiane nel martirio come espressione antica, ma purtroppo sempre attuale, del sopruso fisico e morale subito dalle donne.”

L’8 marzo il MiBAC offrirà a tutte le donne l’ingresso gratuito nei luoghi d’arte statali: musei, monumenti, archivi, biblioteche, siti archeologici.

- Donne, eroine, sante nei dipinti della Galleria Nazionale di Cosenza

Cosenza, Palazzo Arnone

8 marzo 2009 – Ore 10.00

- Le sante martiri nei capolavori dell’arte sacra di Calabria

Siderno Superiore, chiesa arcipretale San Nicola di Bari

8 marzo 2009 – Ore 18.00

Ufficio stampa Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Calabria