Questo sito contribuisce alla audience di

E tre! Italia ancora vincente.

L’Italia chiude a 9 punti il suo girone, dopo aver battuto la Svezia con un 2-1 firmato Alex Del Piero. E ora avanti tutta.

Doveva essere la serata di Del Piero, e lui non si è fatto attendere. Pinturicchio, il Principino, lo studente Cepu, o Del Piero, come lo chiamano tutti, è stato il condottiero dell’Italia 2 alla terza vittoria del girone: un assist, un gol, e voilà la vittoria. Nel primo tempo il beneficiato della sua classe è stato Di Biagio, che ha incocciato in gol un calcio d’angolo su cui era scritto “spingi”. Nel secondo tempo ha fatto tutto da solo, dopo uno splendido recupero di Montella. Fuga palla al piede, dribbling, e sassata di sinistro all’incrocio. Insomma, una serata come nei suoi sogni più celesti.
In ogni caso non solo lui si è fatto notare ad Eindhoven. All’altra punta Montella, come si suol dire, è mancato solo il gol; Di Livio, come al solito, ha fatto i suoi generosi 6000 chilometri; Toldo ha ancora miracoleggiato tra i pali, novello sant’Antonio.
Gli azzurri hanno giocato discretamente, anche se era evidente la mancanza di affiatamento: si è un po’ sofferto in difesa, ma in compenso in attacco si sono visti bellissimi duetti Montella-Del Piero (ancora loro…).
E ora Zoff che farà? Quel Del Piero lì, e quel Montella là, dove vanno? Voi che dite? Vedremo.

Cacciatore!! …
ritenta