Questo sito contribuisce alla audience di

Parole parole parole

La prima fase di Euro 2000 è finita, vediamo che cosa si dice (e si scrive) in giro.

Noi italiani siamo tutti presi ad accapigliarci su Totti e Del Piero, su Inzaghi e Montella, e continuiamo a lamentarci di una formazione che non ci vede mai d’accordo, e all’estero, che si dice?
Ad esempio, prendiamo gli inglesi, come hanno preso la non piccola batosta dell’eliminazione al primo turno? “Sogno finito”, dice il Daily Mail, anche se i più si chiedono quando mai sia cominciato, vista la subitanea sconfitta. L’allenatore Keegan è addirittura assolto, e allora sovviene un dubbio: ma allora sono tutti impazziti in Europa ad affermare che il gioco inglese è stato il peggiore visto fin qui, assieme a quello della Germania? A proposito della Germania, sarò breve, quindi ecco la Bild, il principale quotidiano, ai suoi calciatori: “Siete gli idioti del calcio europeo”. Una sconfitta presa non troppo bene, evidentemente. E da questo punto di vista non scherzano nemmeno in Norvegia, anche se non prendono di mira la propria squadra, ma quelle jugoslava e spagnola: “Una partita bidone”, così definiscono il match che negli ultimi minuti ha qualificato la Spagna a loro scapito. Infine la qualificata per caso, la Spagna: come parlano della partita che li ha promossi per il rotto della cuffia? “Viva la madre che li ha partoriti” (i giocatori). Mah.