Questo sito contribuisce alla audience di

Gli azzurri volano in semifinale

Totti e Inzaghi schiantano la Romania e guidano l’Italia ancora più avanti a Euro 2000. Ora gli altri ci temono.

Semplicemente, siamo in semifinale. La Romania giace al tappeto, battuta da due gol nel primo tempo dell’ex “pupone” Totti e di super Pippo Inzaghi. Una partita che gli azzurri hanno condotto con autorità ed esperienza da grande squadra, e che ha lasciato agli avversari solo le briciole. La Romania era una squadra temibile, non c’è dubbio, ma l’Italia tanto criticata da Sacchi le è stata nettamente superiore. Come direbbe un qualsiasi tifoso presente allo stadio Re Baldovino: due gol e a casa.
Tatticamente la storia è stata più o meno questa: i romeni facevano girare la palla e mostravano di avere dei bei piedini, ma al tirar delle somme non erano mai pericolosi. L’Italia si difendeva con ordine, e poi sull’asse Fiore-Totti-Inzaghi faceva partire fulminei e mortiferi contropiedi (o ripartenze, come volete). E così, venivano i due gol. Il primo, firmato Totti,controllo di petto e tocco fino, su un bellissimo assist di Fiore; il secondo, firmato Inzaghi, su magia del maestoso Albertini. Unico lampo avversario, un palo di Gica Hagi, peraltro su un’uscita a farfalle di Toldo (eh sì, anche lui sbaglia…). E ora, che l’Europa tremi: gli azzurri son proprio forti.

Link correlati