Questo sito contribuisce alla audience di

Il podio della prima giornata

Le cose migliori della prima giornata, e anche le cose peggiori: è tutto qua. Secondo voi ho scelto bene?

I podi della prima giornata: il meglio ed il peggio.

IL MEGLIO

3. “Gemelli”: Del Piero-Trezeguet, la coppia scudetto della Juve torna subito a brillare. Sarà di nuovo la coppia regina?

2. “Capolavori in corso”: l’artista si manifesta in un secondo tempo di una partita friulana. Danza intorno alla palla e la accarezza con un colpo di tacco: monsieur Montella.

1. “Definizione di bello”: il primo tempo della Lazio. Gioco, dribbling, arabeschi, tiri da lontano: Irriducibili, che volete de più?

IL PEGGIO

3. “Il piccolo lord”: possiamo anche metterci tutta la comprensione del mondo (quando hai una curva intera che t’insulta è dura…), ma non pensavamo proprio che uno con l’età di Bucci si comportasse come un bulletto da terza elementare…

2. “Occhio non vede, gol che si piglia”: più o meno la distanza di Lanna dalla porta del Brescia era la stessa di Marte dalla Terra. Dunque, o Castellazzi, come hai fatto a inventare una sì grande vaccata?

1. “Il campione che si fa asinello”: no, non era Maldini. Non poteva essere Maldini. Ma siete sicuri che quell’invasato era Maldini? No, non era Maldini…

Link correlati