Questo sito contribuisce alla audience di

Italia: è l'ora del raduno

Domenica gli azzurri si ritrovano a Milano per iniziare il loro ritiro in vista degli Europei. Con Donadoni saranno in 24, uno tra qualche giorno dovrà tornare a casa.

Ovvia, si inizia.
Domenica gli azzurri di Donadoni si radunano, ed iniziano la loro rampa di lancio che porta a Euro 2008.
Saranno in 24, cioè uno in più di quelli che l’Uefa prevede: ciò significa che tra qualche giorno, Donadoni dovrà prenderne uno da parte e dirgli “Uè, Ciccio, purtroppo non ti posso portare”.
Non so se questa cosa di convocarne 24 per poi lasciarne uno fuori dopo 4 giorni sia tanto giusta, però Donadoni ha deciso così, e dunque onori e oneri a lui. In ogni caso mi sembra una roba quanto meno strana.

 

Ecco i 24 che tra poco diventeranno 23:
Portieri: Gianluigi Buffon (Juventus), Marco Amelia (Livorno), Morgan De Sanctis (Siviglia).
Difensori: Cristian Panucci (Roma), Fabio Cannavaro (Real Madrid), Andrea Barzagli (Palermo), Marco Materazzi (Inter), Fabio Grosso (Olympique Lione), Gianluca Zambrotta (Barcellona), Giorgio Chiellini (Juventus).
Centrocampisti: Rino Gattuso, Andrea Pirlo, Massimo Ambrosini (Milan), Daniele De Rossi, Simone Perrotta, Alberto Aquilani (Roma), Mauro German Camoranesi (Juventus), Riccardo Montolivo (Fiorentina).
Attaccanti: Luca Toni (Bayern Monaco), Marco Borriello (Genoa), Antonio Di Natale, Fabio Quagliarella (Udinese), Alessandro Del Piero (Juventus), Antonio Cassano (Sampdoria).

 

Chi è l’intruso?
Dai rumors sembra che l’ultimo posto se lo giochino Aquilani e Montolivo, col giallorosso favorito.