Questo sito contribuisce alla audience di

Tredicesima di A: ecco la nostra speciale classifica

Ritorna a grande richiesta la fantastica rubrica sui migliori e i peggiori di giornata

Podio…

1. Dzemaili: le sue origini sono un terno al lotto (nazionalità svizzera, ma nato in macedonia da genitori albanesi ), quello che invece è sicuro è il temperamento e la voglia di emergere di questo ragazzino. Non segna ma fa dai suoi piedi passano tutte le azioni granata; se Flamini continua a non convincere ci sarà proprio lui nel mirino di Galliani?
2. La Roma: senza azzardare proclami gratuiti, a Lecce è tornata la ‘Maggica’. In poco più di un tempo si sbarazza del Lecce che ha messo paura all’Inter e bloccato il Milan (a proposito, visto come si chiudono le partite?). E trovato in Brighi un’alternativa per lo stanco centrocampo: dopo Perrotta un altro tesoro rubato in casa Juve?
3. Montolivo: non sapevo se metterlo nel contropodio per l’opaca prova in nazionale o sul podio per la doppietta che ha trascinato la Fiorentina verso l’ennesimo successo al Franchi. Forse è un po’ il suo mondo: devastante e decisivo nel club, uno dei tanti con la maglia azzurra. P.S.: sono pronto a ritoccare il giudizio se si ripete in Champions…

… e contropodio!!
3. Inter – Juve: inutile far finta di niente: il derby d’Italia (che ormai non è più quello che mette in campo più scudetti…) è stato un match davvero bruttino. Ventidue che se le danno si santa ragione senza accennare ad un minimo di azioni da calcio giocato; il pallone sta più tempo in aria che per terra. Fosse successo in Spagna altro che teste di maiale
2. Mazzoleni – De Santis: stavolta il fattaccio succede all’Olimpico di Roma (anche se pure in quello di Torino Farina ci mette del suo…). Segnalare un fuorigioco come quello di Milito in Lazio-Genoa è come tirare in curva da zero metri; impossibile non mettersi le mani nei capelli. O se preferisce, Collina, semplicemente in testa…
1. Cassano: non tanto per le due reti e l’assist illuminante di domenica quanto per l’intervista (esilarante) rilasciata a Fazio la sera stessa. Sul campo i suoi messaggi sono per Lippi, questi sono per Zelig…. Non vi dico nulla, fatevi due risate da soli: cliccate qua!!!