Questo sito contribuisce alla audience di

Risultati e classifica della “Liga” spagnola dopo 13 turni

Neppure un pareggio, avvicendamento delle inseguitrici dietro al Barcellona

Nel big match di sabato il Barça di Guardiola espugna anche Siviglia: nel primo tempo la traversa dice no a Kanouté, poi ci pensano Eto’o ed un fantastico Messi a chiudere i conti. La ‘pulce’ fa ammattire Palop (fino ad allora portiere meno battuto del torneo) : prima controlla in area e lo batte di sinistro per il raddoppio, poco più tardi scatta sul filo del fuorigioco, lo salta appoggiando in rete sempre col suo piede preferito e dedica il gol alla sorellina che compie 15 anni. Sempre sabato il Real Madrid, che secondo Marca dovrebbe ufficializzare a momenti l’arrivo di Huntelaar, conferma Schuster nonostante l’ennesimo ko esterno contro il Getafe, ex formazione del tecnico ‘blanco’: stavolta l’eroe di turno è Albin, che fa doppietta e serve il tris a Uche. In mezzo l’inutile rete di Saviola. Domenica vince a Huelva il Villarreal, che passa secondo grazie a Santi Cazorla e all’ex Maiorca Ibagaza; terzo il Valencia che supera il Betis con una rete allo scadere di Baraja dopo il doppio vantaggio dei soliti Villa e Mata; a valanga l’Atletico Madrid contro il Racing (Aguero, Simao e 2 Forlan).

Getafe – Real Madrid 3-1;
Siviglia – Barcellona 0-3;
Almeria – Deportivo La Coruna 0-1;
Atletico Bilbao – Numancia 2-0;
Espanyol – Sp. Gijon 0-1;
Malaga – Osasuna 4-2;
Recreativo Huelva – Villarreal 1-2;
Valladolid – Maiorca 3-0;
Valencia – Betis Siviglia 3-2;
Atletico Madrid – Racing Santander 4-1.

Classifica: Barcellona 32; Villarreal 28; Valencia 27; Real Madrid 26; Siviglia 24; Atl. Madrid 22; Deportivo 21; Sp.Gijon e Malaga 18; Betis S. e Getafe 17; Valladolid 16; Almeria e Racing Santander 15; Maiorca 13; Atl. Bilbao e Espanyol 12; Numancia 11; Osasuna 8; Recreat. Huelva 7.