Questo sito contribuisce alla audience di

La Roma risorge, l'Inter preoccupa

Giallorossi primi nel girone davanti al quotato Chelsea; nerazzurri brutti in Germania, finiscono dietro al Panathinaikos.


Era quasi tutto deciso dopo il quinto turno, ma la due giorni di Champions ha deciso le prime e le seconde della classe. Ottima la Roma di Spalletti che dopo l’inizio shock con la sconfitta interna da parte dei Carneadi del Cluj, ha saputo addirittura concludere al primo posto il proprio girone. Il Bordeaux, battuto anche all’andata, si è dovuto arrendere nella ripresa sotto i colpi del sorprendente Brighi (terzo centro in due partite di Champions) dopo un’azione in cui Baptista e Perrotta fanno rivedere sprazzi della vecchia Roma, e di un ritrovato Totti servito dall’elegante Menez, ormai il nuovo messia giallorosso. Il Chelsea, nonostante la vittoria a Stamford contro il Cluj, deve accontentarsi del secondo posto; ritorna in rete Drogba, servito da Joe Cole, per il 2-1 finale.

E non va oltre il secondo posto nel suo raggruppamento anche l’Inter, sconfitta a Brema da un Werder assatanato che accede in coppa Uefa. Un grande Claudio Pizarro ridicolizzza la difesa interista, orfana dopo poco di Materazzi e sempre in affanno sulle velocissime trame di gioco impostate da mister Schaaf. Anche qui le reti arrivano nella ripresa: il peruviano mette nel sacco dopo una respinta di Julio Cesar sul tiro dell’ottimo Ozil, poi è Rosenberg a raddoppiare da centro area. La magia di Ibra (guardate il replay da dietro) ricorda un celebre calcio di punizione di Roberto Carlos in un Francia - Brasile, ma purtroppo è inutile ai fini del risultato… Nell’altro match è proprio l’ex nerazzurro Karagounis che regala il primato al Panathinaikos, approfittando di una leggerezza della difesa cipriota e del suo portiere.

Mourinho si è detto poco sodfdisfatto degli 8 punti ottenuti dai suoi in questo girone, punteggio che non avrebbe consentito il passaggio in nessun altro raggruppamento… E per fortuna che c’era l’Anorthosis come terzo incomodo…