Questo sito contribuisce alla audience di

Amichevoli: al Milan il trofeo “Dubai challenge”; Amburgo battuto ai rigori.

Beckham gioca per 45 minuti, con la Roma per lui ci sarà quasi sicuramente la panchina.

Sono soddisfatto della mia prima partita in maglia rossonera. Sono un po’stanco, ma in mezzo al campo mi trovo bene, d’altronde nel Milan ci sono grandi campioni e giocare con loro è facile perché ti mettono nelle migliori condizioni per farlo. Contro la Roma sarò a disposizione: per me sarà una grande emozione la prima partita nel campionato italiano, indipendentemente dal fatto che giochi o meno.” Queste le impressioni di David Beckham dopo l’amichevole di Dubai contro l’Amburgo; l’inglese è sembrato un po’fuori dal gioco ed in ritardo di condizione, ma come afferma anche Ancelotti, non si possono pretendere subito grandi prestazioni quando ci si allena da solo una settimana.
Tornando al match, Milan in vantaggio grazie al solito Ronaldinho che su calcio di rigore porta avanti i suoi al 62’. Il pareggio è opera di Benjamin, bravo ad approfittare di una corta respita di Dida al minuto 67. Dopo i supplementari, dagli undici metri i tedeschi sbagliano con Thiago Neves ed Aogo, per il Milan fallisce Emerson, mentre Flamini (subentrato a Beckham) realizza il rigore decisivo.