Questo sito contribuisce alla audience di

Calciomercato / Parte 5.

All’estero molti movimenti ma ancora poco o niente di ufficiale.

Se in Italia, complice le poche risorse in fatto di liquidità, il mercato stenta a decollare, nelle altre province d’Europa gli affari sono in fermento. In Spagna il più attivo è il Real Madrid: dopo l’avvicendamento in panchina, con Juande Ramos a prendere il posto di Schuster, l’arrivo di Huntelaar per sostituire Van Nistelrooy ed ora le voci su un eventuale assalto ‘merengue’ a Diego, stella del Werder Brema. I tedeschi chiedono 5 milioni, Calderon è pronto a cedere Van Der Vaart oltre ad un adeguato conguaglio. Occhi madridisti pure su Tevez che, rifiutata l’Inter sembra ora in rotta con il Manchester United. In Inghilterra cambio di maglia per Defoe, centravanti della nazionale guidata da Fabio Capello, che cercherà di risollevare le sorti del Tottenham di Redknapp. Un’altra grande d’Europa, il Bayern Monaco, si è già assicurata le prestazioni di Olic, forte attaccante in forza all’Amburgo (nella foto). Notizia buona per la Juventus, perché questa mossa potrebbe far presagire una possibile partenza di un’altra punta. E l’indiziato sembra proprio essere Podolski.