Questo sito contribuisce alla audience di

Premier League: risultati e classifica della trentunesima giornata.

Finali di gara favorevoli alle prime tre. L’Arsenal (doppio Adebayor) consolida il quarto posto.

Al Chelsea bastano le reti di Lampard e Malouda per espugnare il St.James Park che celebra il nuovo mister Alan Shearer, mentre un giovane italiano, Federico Macheda, classe ’91, romano e cresciuto nel settore giovanile laziale, è su tutte le copertine dei giornali sportivi inglesi. Il motivo? Gioca nel Manchester United e grazie ad un suo gol (peraltro bellissimo) i red devils evitano il sorpasso del Liverpool che, vincente a Londra contro il Fulham dopo aver colpito ben 4 traverse, deve ringraziare Benayoun che allo scadere conquista i tre punti. Contro l’Aston Villa Manchester avanti con Cristiano Ronaldo, recuperato e raggiunto da due colpi di testa griffati Carew ed Agbonlahor, riesce a pareggiare sempre con il pallone d’oro. Al minuto 93 la magia di Macheda: controllo di tacco con dribbling in area e missile di destro sul secondo palo, è il 3-2 che consacra il nuovo Giuseppe Rossi.
RISULTATI 31°TURNO

Manchester United – Aston Villa 3-2;
Newcastle - Chelsea 0-2;
Arsenal - Manchester City 2-0;
West Ham - Sunderland 2-0;
West Bromwich Albion - Stoke City 0-2;
Bolton – Middlesbrough 4-1;
Everton - Wigan 4-0;
Fulham – Liverpool 0-1;
Hull City - Portsmouth 0-0;
Blackburn – Tottenham 2-1.

CLASSIFICA: Manchester United 68; Liverpool 67; Chelsea 64; Arsenal 58; Aston Villa 52; Everton 51; West Ham 44; Wigan 41; Fulham 40; Manchester City, Tottenham 38; Bolton 37; Stoke City 35; Hull City, Blackburn 34; Portsmouth 33; Sunderland 32; Newcastle 29; Midlesbrough 27; West Bromwich Albion 24.