Questo sito contribuisce alla audience di

Che....Culo!!!

vervece ....ovvero il sedere delle Massesi scopriamo il perche'&#nbsp; le donne di Massalubrense pare&#nbsp; che abbiano un fondoschiena molto abbondante !!!

A Massalubrense posto di fronte alla Marina della Lobra si innalza nel mare lo Scoglio del Vervece dal latino

verves=caprone chiamato nel dialetto locale ‘o Revece.

Nei pressi di detto scoglio la prima domenica di settembre c’e’ l’usanza per i subacquei del posto di immergersi fino ad una statua della
Madonna,

posta ad una profondita’ di  12 metri
.

Si racconta che le donne di Massalubrense
e precisamente quelle che abitano nella frazione di
Marina della Lobra
siano dotate di un
fondoschiena
schiacciato in dialetto
schianato
e questo perche’ tempi addietro, sfidando l’ira
del dio del mare Poseidone, decisero
tirare a terra con delle funi lo scoglio del
Vervece
, la qualcosa fece adirare il
Dio
, e cosi’ tirando tirando, si spezzo’ la fune e le gentildonne
caddero con il di dietro sulla sabbia e, in seguito alla caduta che procuro’
loro lo schiacciamento dello stesso a causa del forte impatto con la sabbia,
si dice che le massesi di quella frazione teneno
o’
culo schianato.

La leggenda continua dicendo che le altre donne di Massa hanno le
tette scese
(mosce) per le risate che si erano fatte dopo aver
visto le loro compaesane cadere col culo per terra.

(Liberamente tratto da “Guida insolita ai misteri,
ai segreti, alle leggende e alle curiosita’ della Campania di Claudio Corvino
Edizioni Newton & Compton con la collaborazione degli amici della
lista Metafelix
)

Le categorie della guida