Questo sito contribuisce alla audience di

I Trementisti

Ripercorrendo le orme della Nuova Compagnia di Canto Popolare, i trementisti eseguono un repertorio di musica folk legato alla loro terra di origine il Sannio:

 

I TREMENTISTI.

 musica popolare del sud Italia e del Sannio.

Trementisti (dal dialetto dell’entroterra campano
trementere=guardare): coloro che stanno a guardare, perditempo, oppure…coloro che osservano la tradizione, come i musicisti impegnati in questo progetto musicale.  Il repertorio da loro  interpretato si riferisce, oltre ai capolavori nati e recuperati dalle ricerche di
Roberto De Simone e della
Nuova Compagnia
di Canto Popolare
(negli anni ’70, all’epoca del folk revival) alle canzoni del sannio, una scuola rilanciata magistralmente ad opera del maestro
Cosimo Fuggi, sempre nel corso di quel decennio.

Inoltre non mancano nel repertorio dei Trementisti
le più significative testimonianze di altre scuole regionali del
sud Italia (scuola Calabrese,
Salentina e del Gargano) e un riferimento agli ultimi sviluppi e alle contaminazioni cui la canzone popolare meridionale si è aperta di recente con l’avvento della world music e del
Taranta Power” di
Eugenio Bennato.

Il restante 4% dello spettacolo è riservato all’aspetto cabarettistico e alle improvvisazione vocali.

Spinti dal rinnovato interesse dei giovani per la cultura etnica, i
Trementisti attraverso questo repertorio vogliono indicare il potere liberatorio e i passi della tarantella e delle altre danze del sud Italia come gesto da contrapporre alla ormai ridondante cultura dei balli da discoteca.

Al progetto partecipano: Fabrizio Cusani (voce, chitarra, grancassa e kazoo),
Antonio Boscaino (basso elettrico),
Roberto Polcino
(fisarmonica),
Gianpasquale Cusano (tammorra e percussioni etniche),
Giovanna Di Tocco (Violino),
Antonio Calabrese (voce),
Eleonora Pedicini (voce)

 

Per informazioni rivolgersi a:

Fabrizio Cusani

 via Lambicco n.15 82038 Vitulano (BN)
cell: 3385654310 / 3489355726
abitazione 0824871424

Le categorie della guida