Questo sito contribuisce alla audience di

Maggio dei Monumenti - 2003

&#nbsp; Al via il Maggio dei Monumenti L'edizione 2003 presentata nella Sala dei Baroni Si è tenuta, nella Sala dei Baroni del Maschio Angioino, la presentazione della nona edizione del Maggio dei Monumenti che quest’anno ha come tema conduttore “Il mare tra le terre del fuoco – Il Belvedere. Napoli dal Vesuvio ai campi Flegrei” e che si svolgerà dal 25 aprile all’ 8 giugno.

Insieme al Sindaco Rosa Russo Iervolino, all’Assessore comunale Giulia
Parente
e regionale Teresa Armato, ed al Presidente della
Commissione cultura
del Comune Giampaolo De Rosa, sono
intervenuti alla presentazione della kermesse i Sindaci dei Comuni
di Ercolano Luisa Bossa, di Bacoli Antonio Coppola, il
Vice Sindaco
di Pozzuoli Gennaro di Bonito e l’Assessore
Luigi Goffredi
del Comune di San Giorgio a Cremano. Quest’anno
infatti, complice il tema prescelto, lo ‘sguardo’ del Maggio si
estende all’area flegrea e vesuviana con la collaborazione dei
rispettivi Comuni.

Ecco spiegato quindi il binomio individuato come tema dell’iniziativa: fuoco
e mare
, elemento imprescindibile della nostra terra, che verrà esaltato e
‘vissuto’ al massimo con eventi sportivi, passeggiate su barche a vela, mostre.
Ancora il mare sarà protagonista nell’evento del varo di una imbarcazione
importante. L’anno scorso si trattò di Mascalzone Latino, quest’anno è la
Costa Crociere
che festeggerà a Napoli il battesimo del nuovo
gioiello Costa Mediterranea. Ed alla “Conquista dei Mari” è
dedicata la bella Mostra allestita alla Stazione Marittima che si
inaugurerà sabato 19 aprile e rimarrà aperta fino al 25 maggio.

Anche quest’anno è stata confermata la tradizionale articolazione in week-end
che iniziano con gli appuntamenti della lettura del giovedì, proseguono con i
venerdì della musica
e con le Notti d’ Arte del sabato e si
concludono con le Domeniche a Palazzo.

Nel programma sono in numero ridotto i cosiddetti ‘luoghi ritrovati’ cioè
siti storici recuperati dall’incuria e restituiti alla città, a testimonianza
dell’efficacia di un’operazione come quella del Maggio che tende alla
piena valorizzazione dei siti storico-culturali ed artistici della
città.

Non mancheranno poi eventi sportivi, programmati in diversi luoghi del
territorio cittadino, che vanno a connotare il Maggio come manifestazione
non solo di arte e cultura ma anche di sport.

Circa 500 le proposte di progetti pervenute, delle quali poco meno della
metà sono state inserite nella programmazione spaziando, dalla musica classica a
quella più popolare, dalla lettura alla riscoperta dei luoghi storici e
culturali più importanti della nostra città, rendendo un’offerta assai
eterogenea, capace di incontrare il gusto del maggior numero di spettatori e dei
turisti stranieri che arrivando a Napoli, sono alla ricerca di quel
patrimonio culturale più genuino della tradizione napoletana nota in tutto il
mondo.

Particolare attenzione è stata rivolta in quest’edizione, che cade nell’anno
internazionale dei Diversamente Abili, all’abbattimento delle barriere
architettoniche e alla facilitazione dell’accesso agevolato ai siti prescelti
per le varie iniziative.

L’Assessorato al Commercio ha inoltre promosso le seguenti iniziative di
valorizzazione e sviluppo dell’artigianato:

1) II edizione della Mostra - mercato “ARTEFATTI E MESTIERI”
coorganizzata da PROTEUS – Azienda Speciale della C.C.I.A.A. di Napoli, Comune
di Napoli e Regione Campania – presso la Mostra d’Oltremare dal 30 maggio al 1
giugno 2003
. Rappresenta una “vetrina” del migliore artigianato napoletano
ed un’occasione per le aziende espositrici di commercializzazione e di business.

2) XIV Mostra di Artigianato Artistico presso la “CRYPTA NEAPOLITANA” dal 9
Maggio al 2 Giugno 2003 coorganizzata dal Consorzio Artigianapoli e Comune di
Napoli.

Esposizioni di manufatti artistici realizzati da artigiani napoletani in un
luogo che sintetizza il legame intrinseco fra il presente ed il passato, la
bellezza e la funzionalità, l’arte e l’artigianato.

3) Laboratorio - Mostra di Arte Presepiale nella Chiesa di S.Severo al
Pendino dal 20 Maggio al 7 Giugno 2003 coorganizzata dalla Cooperativa Sociale
Artigiana a.r.l. “L’uomo e il legno” con il Comune di Napoli
.

L’iniziativa vuole valorizzare il ruolo e la funzione dell’artigianato come
momento di aggregazione sociale anche per i minori a rischio, che trovano nella
manualità che solo l’artigianato può offrire un utile occasione per il loro
recupero.

4) Con il patrocinio dell’assessorato al Commercio e Artigianato del
Comune di Napoli
, il Centro Commerciale il Borgo ospiterà per le
quattro domeniche di Maggio
nella piazza del Borgo una serie di
eventi ed appuntamenti organizzati in collaborazione con l’Associazione
Culturale “Mostra Mercato Costantinopoli”
:

4 Maggio Fiera dell’Antiquariato

11 Maggio Mostra d’Auto d’Epoca

18 Maggio Fiera dell’Artigianato

25 Maggio La Notte delle chiromanti

Tale iniziativa è importante per valorizzare la funzione di un Centro
Commerciale innovativo nella periferia di Napoli inteso, non solo come momento
di scambio economico, ma come luogo di aggregazione culturale e sociale.

 

Le categorie della guida