Questo sito contribuisce alla audience di

Le Lacrime del Pagliaccio

Martedi' 30 Maggio alle ore 17.30 presso la Sala della Loggia del Machio Angioino, ci sarà la tanto attesa presentazione del primo romanzo di Maurizio De Giovanni: Le Lacrime del pagliaccio. Il De Giovanni, già vincitore nel 2005 del premio Tiro Rapido- Letteratura gialla in 911 minuti” organizzato da Porsche Italia, è il fiore all'occhiello del mitico Laboratorio di scrittura Umoristica, tenuto da Pino Imperatore ed il notissimo ludolinguista napoletano Eddy Bellini

Per noi del Laboratorio, Maurizio è una figura mitica, il più bravo, quello che ha vinto più premi, ma questo non lo rende differente da noi, e comunque anche lui una bella testa gloriosa:-)

48 anni, spesi a volte bene e a volte male, se gliel’avessero dati di galera, non sarebbe stata una cattiva idea :-D. La sua carriera in banca è indice della mediocrità generale del settore. Per scrivere scava nei ricordi, che nelle persone anziane sono più vividi e presenti, e scavando non sai mai quello che viene fuori, io, intanto vorrei scavare nella sua testa, per capire cosa ci sta dentro, certo, uno pratico, uno che ci capisce, uno che mette le mani in testa, probabilmente ci troverebbe più gusto di me :-D

È tenuto in ostaggio, oltre che dalla banca, da due figli, un cane e una governante ucraina, ed attualmente da una santa donna per la quale e’ gia’ in atto il processo di beatificazione :-D

Sempre a dieta, e questa e’ una cosa che ci accomuna, unitamente alla redazione dei diari alimentari, che, i nostri rispettivi dietologi ci hanno assegnato, sarà l’unico obeso a morire di fame nella storia delle scienze alimentari. Ahilui, è tifoso del Napoli: risulta dalle crocette delle transaminasi.

Martedì 30 maggio ore 17.30 Sala della Loggia, Maschio Angioino
Presentazione del volume

Le lacrime del pagliaccio
di Maurizio de Giovanni
Graus editore collana Tracce

Interverranno la Prof.ssa Giovannella Calabrò, Ordinario di Letteratura spagnola c/o l’Università Suor Orsola Benincasa, Pino Imperatore, dirigente servizio “Grandi Eventi” del Comune di Napoli, Aldo Putignano, coordinatore di Homo Scrivens.
Relatore: Prof. Luciano de Menna, Professore Ordinario, scrittore e Presidente del SOFTelServizio Orientamento e Formazione Teledidattica c/o l’Università Federico II di Napoli.
Letture di Mariarosaria Riccio.

Un giallo all’ultimo respiro segna l’esordio nella narrativa di Maurizio de Giovanni, firma già nota agli specialisti del ‘poliziesco’ per aver vinto l’importante Premio “Tiro Rapido- Letteratura gialla in 911 minuti” organizzato da Porsche Italia.

Il libro: Napoli, 1931. Al Teatro San Carlo, prima della rappresentazione dell’opera lirica Pagliacci, viene brutalmente assassinato Arnaldo Vezzi, famoso tenore, genio indiscusso del canto e uomo profondamente egoista e meschino. Il caso viene affidato al commissario Ricciardi, investigatore lucido e determinato che, dietro gli enigmatici occhi verdi, cela abissi di malinconia e un segreto inconfessabile: vede i morti nell’ultimo loro attimo di vita. Percorrendo le strade schiaffeggiate dal vento invernale di una Napoli livida, oscura, Ricciardi cammina tra i vivi raccogliendone il pianto e portando con sé l’ultimo sguardo dei morti. E, intanto, indaga sprofondando in un gorgo di odio, passioni, rimpianti e ferite mai rimarginate, alla ricerca dell’assassino e dell’ultimo perché delle lacrime del pagliaccio.

L’autore: Maurizio de Giovanni, vincitore, nel 2005, dei concorsi letterari “Tiro rapido/911 minuti” con il racconto I vivi e i morti, e della sezione “Brevi” di “Vedi Napoli e poi scrivi” con il racconto Modena nove in tre minuti. Le lacrime del pagliaccio è il suo primo romanzo.

Contatti: Annalisa Solina
, relazioni esterne Graus editore
a.solina@grauseditore.it tel. 081-7901211
Maurizio de Giovanni maurizio.degiovanni@alice.it

Gruppo Laboratorio Campanile

il signore in verde alla mia sinistra e’ nientepopodimenoche: Pino Imperatore, io il De Giovanni, il noto scrittore umoristico Francesco di Domenico, e Paola, la santa donna

Le categorie della guida