Questo sito contribuisce alla audience di

XX Festa della Primavera

Giunta alla Ventesima Edizione, la Festa Internazionale della Primavera, organizzata da Cecilia Coppola e l'Associazione culturale Cypraea, quest'anno vedra' protagoniste nazioni provenienti dai sei continenti e dall'Italia. Dal 5 al 10 giugno una festa di colori sullo sfondo del suggestivo Bleu Village che ospita la manifestazione

XX Festa Internazionale della Primavera Cypraea 5 - 10 giugno Meta Bleu Village

E’ da una antichissima tradizione di sano spirito popolare che proviene quella locuzione che ci fa indicare qualcosa di indispensabile, o comunque di veramente importante, come “il sale della vita”. E allora come non tributare proprio a questo protagonista, il sale, il ventennale della Festa Internazionale della Primavera. All’appuntamento l’Associazione Culturale Cypraea, diretta da Cecilia Coppola, scrittrice di favole, ha chiamato a raccolta tutti i ragazzi del mondo, che hanno risposto da Africa, America, Asia, Europa e che confluiranno festosamente a Meta di Sorrento. Da sei regioni d’Italia Liguria, Lombardia, Emilia Romagna, Lazio, Campania, Puglia, ed da cinque paesi europei Finlandia, Inghilterra, Germania, Polonia, Serbia , e poi da Libano, Palestina, Madagascar, Messico, Stati Uniti, Taiwan e la siberiana Repubblica di Udmurtia, giungeranno in oltre duemila. Sono loro il sale con il quale la Cypraea intende dar sapore e nutrimento alla Festa, oggi, e, in prospettiva, alle istanze irrinunciabili e planetarie di pace, rispetto per l’ambiente e sviluppo, domani.

L’arrivo dei giovani è stato preceduto dai lavori da loro compiuti su un tema specifico, “Il sale nell’ alimentazione: dono prezioso del mare”. E’ bastato dirlo: alla Cypraea sono stati inviati migliaia di disegni, cartelloni, manuali, cd, dvd e perfino brevi filmati dai quattro continenti. Lavori che saranno in seguito tutti spediti al Museo del Sale di Santa Margherita di Savoia, in Puglia, che li esporrà.

Nel soggiorno sorrentino, i ragazzi potranno svolgere da lunedì 5 giugno laboratori a carattere ludico ma anche sperimentali, come ad esempio quello con l’uso del sale a cura della società Atisale, ed in serata prenderanno parte ad una fiaccolata per la Pace. Ci saranno escursioni marine, visite in località tradizionali e incontri nelle scuole. Martedì 6 giugno, nel corso di una minicrociera, nelle acque tra la penisola e Capri lanceranno in cielo centinaia di aquiloni

come messaggio di pace..

Mercoledì 7 giugno sarà la volta del conferimento dei Premi Cypraea - Giovane Europa.

“Noi adulti dobbiamo preparare i ragazzi al futuro. Possiamo farlo stimolandoli a comunicare tra loro, a conoscersi, affinché domani continuino a parlare, evitando che lo facciano le armi in loro vece”, ha dichiarato la presidente della Cypraea, Cecilia Coppola.

La XX Festa della Primavera è stata resa possibile grazie, tra gli altri, all’ assessorato al Ministero per i Beni e le Attvità Culturali all’ Assessorato all’ Istruzione e all’Agricoltura e alle Attività Produttive della Regione Campania e ai Comuni di Meta e Bari alla Fondazione del Banco di Napoli, per l’assistenza all’infanzia e alla collaborazione dell’Azienda di Abbigliamento Piazza Italia e della Società Atisale, della Marine Club minicruise, del Banco di Credito Popolare di Torre del Greco e dell’Osec .

Le categorie della guida