Questo sito contribuisce alla audience di

Nasce in Campania l'Associazione Cabotaggio Armatori Partenopei

L’ ACAP, l’Associazione Cabotaggio Armatori Partenopei, è stata presentata a Napoli il 19 Febbraio alle 11.30 nella prestigiosa sede del Circolo Savoia. L’organismo raggruppa tutte le compagnie di navigazione che operano nel settore del trasporto passeggeri, merci e autoveicoli da e per la Regione Campania.

All’affollata conferenza stampa alla quale hanno partecipato oltre ai rappresentanti delle compagnie associate, rappresentanti dell’imprenditoria e delle istituzioni e esponenti del mondo dei mass media.
I lavori, moderati dal Presidente dell’Associazione Napoletana della Stampa Gianni Ambrosino, sono stati aperti dalla relazione del presidente dell’ Acap, l’armatore Nicola D’ Abundo che ha esposto in dettaglio le finalità della nuova associazione che si propone di avviare iniziative congiunte nel mondo armatoriale da presentare agli enti e gli organismi preposti. Infatti è stato a chiamato a partecipare ai lavori il presidente dell’ Autorità Portuale Francesco Nerli che ha salutato con interesse la nascita dell’Acap, l’associazione che raggruppa tutte le compagnie di navigazione che operano nel settore del trasporto passeggeri, merci e autoveicoli da e per la Regione Campania. Alla presentazione di oggi ha partecipato al completo il consiglio di amministrazione, unico assente giustificato l’armatore Gianluigi Aponte che è stato rappresentato da Salvatore Ravenna, l’avvocato marittimista direttore generale dell’Acap e dal nuovo amministratore delegato della Snav Raffaele Aiello.
Per la prima volta dunque tutti riuniti sotto una sola sigla, Acap, e stamani tutti intorno al tavolo di presentazione e tutti i componenti del Cda a partire dal presidente Nicola D’Abundo, Salvatore Lauro, Salvatore Di Leva, Raffaele Aiello, Aniello Aponte, Bruno Aponte, e Emanuele D’Abundo e Salvatore Ravenna.

- Abbiamo raggiunto un traguardo importante - dichiara il Presidente D’Abundo - che consente all’Acap di presentarsi sempre in maniera unitaria in tutte quelle occasioni e appuntamenti che avranno luogo sia nella regione che nelle sedi ministeriali. -

Tra i rappresentanti delle istituzioni presenti anche il presidente della Commissione Bilancio del Consiglio Regionale della Campania Nicola Marrazzo che ha portato i saluti anche del Presidente della Commissione Attività Produttive Pasquale Sommese ed il Presidente dell’ Autorità Portuale di Napoli Francesco Nerli, che entrambi hanno sottolineato l’importanza dell’iniziativa.

Ed è stato Nerli, infatti, a dichiarare che - è fondamentale che gli imprenditori parlino con una sola voce in grado di rappresentarli nella loro totalità. Con l’Acap ci confronteremo nei prossimi mesi sull’opportunità di raddoppiare lo scalo per le isole facendo partire i traghetti dall’imbarco di Porta di Massa e lasciando a Beverello solo gli aliscafi. -

Ed è stata la proposta di Nerli a stimolare l’intervento dell’amministratore delegato della Snav Raffaele Aiello il quale, dopo aver portato i saluti dell’armatore Gianluigi Aponte ha sottolineato come - ci sia bisogno di un grande cambiamento nello scalo del Beverello che, a differenza di altri porti e dell’aereoporto di Capodichino non è cambiato negli ultimi cinquant’anni.” Numerosi interventi si sono poi alternati nel corso della conferenza, come quello del Senatore Salvatore Lauro e dell’ Avv. Salvatore Ravenna che avrà il compito importante di direttore generale e di coordinamento dell’associazione che intende confrontarsi a breve termine su problemi reali che ogni giorno devono essere affrontati e risolti dagli operatori del comparto marittimo.

Fonte:
Ufficio stampa Acap:

Le categorie della guida

Link correlati