Questo sito contribuisce alla audience di

Primo Capri Film Festival

PRESENTATO IL 1° CAPRI FILM FESTIVAL L'isola azzurra dal 19 al 21 Aprile ospiterà la prima kermesse cinematografica sul tema della diversità.

E’ stato dato ufficialmente il via alla prima edizione del Capri Film Festival. La rassegna di cortometraggi e di teatro di strada, che si svolgerà sull’isola azzurra dal 19 al 21 Aprile, è stata presentata agli organi di stampa, ad operatori del settore, ai tanti giovani ed ai cittadini domenica mattina in una affollatissima sala del Palazzo dei Congressi di Capri in presenza delle Istituzioni locali.

L’iniziativa, che sull’isola ha raccolto tantissime adesioni, è patrocinata dall’ Assessorato al Turismo della Regione Campania, dall’ Assessorato alle Politiche Giovanili della Provincia di Napoli e dal Comune di Capri. A sostenere l’evento, oltre ai tantissimi operatori turistici, tra albergatori, ristoratori, gestori dei bar della Piazzetta e numerosi commercianti, anche l’acqua minerale Ferrarelle e il Porto Turistico di Capri che hanno appoggiato sin dalla nascita l’ambizioso progetto della neonata associazione giovanile caprese.

A fare gli onori di casa domenica mattina sono stati i rappresentanti dellAssociazione promotrice Simone Di Martino, Antonino Esposito e Diego Staiano, che hanno illustrato l’evento sia dal punto di vista artistico che dal punto di vista organizzativo. Presenti in sala il Sindaco di Capri Ciro Lembo ed il vicesindaco Marino Lembo .

“Siamo contenti della consistente partecipazione fuori da ogni previsione e della presenza delle Istituzioni- hanno dichiarato i rappresentanti del Festival- il nostro è e resta un progetto a lunga scadenza, un’iniziativa che vuole essere innanzitutto un grande momento di partecipazione di tutta la comunità. Per questo ci fa piacere constatare il grande numero di adesioni ricevute sin da questo primo appuntamento.”

Nel corso della conferenza stampa è stato, infatti pubblicizzato il cartello degli eventi che si terrà sull’isola azzurra a cavallo del terzo week-end di Aprile In programma un concorso nazionale di cortometraggi, una serie di rappresentazioni teatrali messe in scena tra le stradine del centro storico, un mostra fotografica “itinerante”, conferenze e iniziative per i più piccoli: tutti questi eventi saranno tenuti insieme dal filo conduttore di un tema, che avrà come titolo: “La diversità: diversi ma uguali”.

Il festival in quanto tale - ha precisato Di Martino - seppure formalmente viene pubblicizzato in questi giorni, non nasce oggi. Alle nostre spalle ci sono due mesi di lavoro e di attività nei laboratori che sono stati creati ad hoc per i tanti studenti isolani affinché si diffonda e si sviluppi sulla nostra isola un cultura legata al cinema ed al teatro, che sappia anche riflettere e confrontarsi con ciò che le sta intorno. Abbiamo organizzato vari corsi, da quello di regia a quello di scenografia e a quello di teatro. La partecipazione dei giovani è stata massiccia, questo è stato il nostro primo e più gratificante risultato.”

A margine della presentazione è stato anche mostrato lo spot della manifestazione che verrò diffuso sui network locali e nazionali: un corto che rappresenta il sogno di un ragazzo che vive, ritornando bambino, la storia del cinema ambientata nello splendido scenario dell’isola azzurra.

Entusiasta il Sindaco di Capri Ciro Lembo che senza mezzi termini ha esternato il suo apprezzamento all’iniziativa: “Finalmente questa volta dalle parole si passa ai fatti – ha dichiarato -. Questi ragazzi ci stanno danno un grande esempio che come tale dobbiamo sostenere e valorizzare. In passato abbiamo assistito solo a speculazioni dall’esterno di chi ha e continua ad usare il nome di Capri solo per sfruttarne la capacità di richiamo. Ora si inverte la rotta e ben venga che questa iniziativa sia stata partorita da giovani capresi”

L’assessore alle Politiche giovanili della Provincia di Napoli Maria Falbo, pur se assente, ha inviato una lettera aperta. “La bellezza dell’isola – ha scritto l’Ass. Maria Falbo- farà da cornice ad un evento che vedrà protagonisti i giovani e il cinema con l’augurio che possa diventare un appuntamento annuale di richiamo anche internazionale e un “Trampolino di lancio” per quanti nutrono legittime ambizioni a voler far parte della futura generazione cinematografica italiana”.

Per informazioni:

Antonino Esposito 3491583890
www.caprifilmfestival.it

PROGRAMMA

VENERDI 13 – DOMENICA 22 APRILE


Centro storico di Capri

“MOSTRA FOTOGRAFICA VALERIO DI DOMENICO”

Percorso fotografico animato dalle fotografie di Valerio Di Domenico.

La mostra si sviluppa attraverso 11 espositori collocati tra la piazzetta A. Diaz e Via Camerelle.


GIOVEDI 19 APRILE

Ore 9:00: Auditorium del Centro Congressi di Capri

“CORTOINCAPRI”

Concorso di cortometraggi aperto ai registi compresi tra i 18 e i 30 anni.

Partecipano gli studenti delle Scuole Superiori dell’isola e varie personalità del mondo della cultura e dello spettacolo.

- Ore 9:00 Presentazione della manifestazione.

- Ore 9:30 “CortoinCapri”: proiezione dei cortometraggi in gara e dibattito.

Ore 14:30: Sala Superiore del Centro dei Congressi di Capri

“L’ISOLA CHE NON C’E’”

Proiezione di cartoni animati e giochi di animazione per bambini compresi tra gli 8 e i 10 anni.

Partecipano le classi terze e quarte delle Scuole Elementari dell’isola.

- Ore 14:30: Proiezione del cartone animato “Azur e Asmar” (di Michel Ocelot).

- Segue: giochi di animazioni sul tema a cura del gruppo “Happy Animations “di Napoli.

Ore 18:00: Auditorium del Centro Congressi di Capri

“CHE COS’E’ IL CINEMA?”

Conferenza. Presiede il Presidente di giuria Giuseppe Ferrara.

Partecipano: il Presidente onorario Liliana Cavani, la giuria tecnica (Vittorio Giacci, Gianfranco Pannone, Adriano Tagliavia), l’attrice Sarah Maestri.

VENERDI 20 APRILE

Ore 9:00: Auditorium del Centro Congressi di Capri

“CORTOINCAPRI”

Concorso di cortometraggi aperto ai registi compresi tra i 18 e i 30 anni.

Partecipano gli studenti delle Scuole Superiori dell’isola e varie personalità del mondo della cultura e dello spettacolo.

- Ore 9:30 “CortoinCapri”: proiezione dei cortometraggi in gara e dibattito.

Ore 19:00: Centro storico di Capri

“L’ISOLA E IL TEATRO”

Serie di rappresentazioni di teatro da strada. Scenografie a cura di Gianluca Federico e Valentina Cappa.

- Ore 19:00: Piazzetta Quisisana, Capri

“Ricorda con rabbia”, di John Osborne.

(Rappresentazione a cura dei diplomati presso la “Nuova Università del Cinema e della Televisione” di Roma)

- Ore 19:30: Piazzetta Cerio, Capri

“Il Premio di nuzialità”, di Samy Fayad.

(Rappresentazione a cura dei ragazzi del Laboratorio Teatrale di Capri , diretto dal prof. Costanzo Catuogno)

- Ore 20:00: Piazzetta A. Diaz (Funicolare), Capri

“Tempi diversi: i guai di un imperatore”, di Paolo Federico.

(Rappresentazione a cura dei ragazzi del Laboratorio Teatrale di Capri, diretto dal prof. Costanzo Catuogno)

SABATO 21 APRILE

Ore 9:00: Auditorium del Centro Congressi di Capri

- Ore 9:30: Omaggio a Sergio Leone: proiezione del documentario “I sogni nel mirino”, documentario sulla vita del regista (regia di Luca Morsella).
Intervento dell’organizzatore generale Massimo Iaboni.

- Ore 10,30: Proiezione del cortometraggio prodotto dal Laboratorio di Cinema di Capri.
- Ore 11,00: “CortoinCapri”. Proiezioni finali e premiazioni.
- Ore 12:30: Conclusioni.

Le categorie della guida

Link correlati