Questo sito contribuisce alla audience di

Acciaroli punto it

Un sito dedicato al paesino cilentano, antico borgo di pescatori, dove e' possibile ritrovare i colori ed i sapori del cilento e dove e' possibile trovare un mare ancora incontaminato.

“Cara angie,

Ci piacerebbe molto se potessi citarlo in qualche recensione della tua guida. Su www.acciaroli.it puoi trovare tutte le informazioni relative ad Acciaroli che potrai utilizzare (sia testi che immagini) per un’eventuale articolo. In ogni caso puoi contattarci per qualsiasi informazione. Grazie per la tua attenzione.

Cordiali saluti
Marco Musella
www.acciaroli.it
info@acciaroli.it

Acciaroli (frazione del comune di Pollica, Salerno)
www.acciaroli.it

Nel cuore della costiera cilentana, Acciaroli è un antico borgo marinaio che si tuffa in uno dei più bei mari del Tirreno. Grazie alla sua posizione geografica all’interno di un’incantevole baia al riparo dalle tempeste, Acciaroli è stata abitata sin da tempi antichissimi per la possibilità di offrire approdo a navi anche di grandi dimensioni.

Acciaroli: il Bastione e la Chiesa dell’Annunziata

Nel corso dei secoli Acciaroli, attraverso vicende alterne, ha conosciuto incursioni e influenze di differenti culture come quella saracena che si sono fuse in un identità unica e originale.
Ancora oggi il paese conserva le sue caratteristiche strette stradine di sapore arabo e le variegate abitazioni dei pescatori tra le quali si ergono l’imponente Bastione, l’antica torre angionia costruita a difesa della costa, e il campanile della Chiesa dell’Annunziata che da sempre ne caratterizzano il paesaggio.

Acciaroli: antico vicolo del porto

Terra di marinai e pescatori, Acciaroli ha saputo legare i profumi e i sapori del mare a quelli dell’antica tradizione contadina dalla cui unione nascono piatti dai sapori autentici. Non ha caso, in questi luoghi, Ancel Keys ha condotto, per circa cinquat’anni, i suoi studi che hanno portato ad identificare quella che oggi conosciamo come Dieta Mediterranea.

Altri personaggi storici hanno reso celebri queste terre; Alexandre Dumas sbarcò nel porto di Acciaroli con la sua goletta “Emma” nel 1860 per consegnare armi e munizioni ai mille di Garibaldi e si narra che Ernest Hemingway, innamorato di questo lembo di terra del cilento, vi abbia soggiornato più volte ispirandosi ad un pescatore del luogo per il protagonista de “Il vecchio e il mare”, il suo più celebre romanzo.

Oggi Acciaroli conserva ancora la sua antica anima e un mare incontaminato premiato da anni con la Bandiera Blu d’Europa e Cinque Vele di Legambiente.

Acciaroli: scorcio di mare

La sua lunghissima spiaggia di finissima sabbia dorata, meta frequentatissima di turisti, si impregna nei mesi estivi dell’intenso profumo del Giglio di mare, specie protetta che sboccia tra queste dune.

Oltre alla spiaggia Acciaroli offre ai turisti uno dei porti più attrezzati del Cilento che d’estate funge da approdo a centinaia di barche che a sera ne affollano le banchine illuminate dalle luci dei caratteristici ristoranti, chalet, caffè e pasticcerie.

<
Acciaroli: il porto illuminato di notte

Lasciatevi stupire da Acciaroli, da i suoi sapori autentici e genuini, da i suoi colori intensi ed inebrianti, per vivere una vacanza unica.

Per informazioni:
Sito web: www.acciaroli.it
E.mail: info@acciaroli.it

Come arrivare:

In auto
Da Napoli, percorrere l’autostrada A3 SA/RC fino all’uscita di Battipaglia (70 Km circa).Percorrere la rotatoria e imboccare la SS18 seguendo le indicazioni per Agropoli.
Uscire ad Agropoli sud, immettersi sulla SS 267 e seguire le indicazioni per Acciaroli. Lungo il percorso attraverserete i comuni di Castellabate, Case del conte e Agnone.

In Aliscafo (Metrò del Mare)
La Linea MM4 da Napoli (Molo Beverello) per Acciaroli è attiva da Luglio ad Agosto con due corse giornaliere. Tempo di percorrenza: 2 ore e 40 min. circa.

In Treno
Le stazioni feroviarie più vicine sono quelle di Agropoli- e Vallo della Lucania. Molti degli albergatori predispongono un servizio di navetta da e per le stazioni ferroviarie.

In Autobus
Da Napoli (Piazza Garibaldi) gli autobus della CSTP vi condurranno direttamente nel cuore di Acciaroli in circa due ore.

Le categorie della guida

Link correlati