Questo sito contribuisce alla audience di

Meraviglie del Mare

L'associazione Cyprea in collaborazione con la "Congreca dei Luigini" dell'Oratorio di San Nicola ed il patrocinio del comune di Piano di Sorrento, organizza una proiezione di documentari sui fondali marini della costiera sorrentina, a cura di Enrico e Maria Rosaria Gargiulo. L'evento e' programmato per domenica 27 luglio alle ore 20.30, presso l'Oratorio di San Nicola di via Santa Margherita in Piano di Sorrento

Meraviglie del mare: i fondali della penisola sorrentina e dell’isola di Dino
Domenica 27 luglio alle ore 20,30 a Piano di Sorrento nell’Oratorio di San Nicola in via Santa Margherita n. 48 l’Associazione Culturale Cypraea e la Congrega dei Luigini con il patrocinio del Comune di Piano di Sorrento presentano “Meraviglie del mare: i fondali della penisola sorrentina e dell’isola di Dino” diapositive e video delle bellezze sommerse di questi litorali osservati e documentati dagli internazionali fotografi subacquei Enrico e Maria Rosaria Gargiulo
Una serata alla scoperta di quanto sia importante avvicinarsi alla cultura del mare, difenderne l’ecosistema – spiega Cecilia Coppola, presidente della Cypraea - e divulgare fra i giovani quanto sia importante salvaguardare il patrimonio marino”.

Saluteranno gli illustri ospiti il sindaco Giovanni Ruggiero, il priore Lorenzo Milano e il presidente dell’Associazione Professionale Capitani Marittimi Vincenzo Astarita.

Enrico e Maria Rosaria Gargiulo hanno sempre avuto nel cuore la passione del mare e il loro video “ La terra delle Sirene” ha ricevuto il prestigioso riconoscimento del Premio Cypraea, assegnato dalla Giuria dei giovani per le suggestive immagini che iniziano ad aprirsi nella parte antistante i ruderi della Villa romana Pollio Felice, dove il fondale presenta una ricca tipologia di Alghe, rosse e turgide Ascidie, Anellidi dai bianchi pennacchi branchiali, composizioni di gialli Entozoi, Hippocampi Guttulati e ancora infinite meraviglie degli abitanti marini dallo scoglio del Vervece, alla Grotta di Mitigliano, alla Punta Campanella, all’Isca, alla Grotta dello Zaffiro, ai giardini colorati con Aragoste e Anthias sotto gli scogli dei Faraglioni e le fantastiche Gorgonie e centinaia di rossi gamberi a Punta Carena.
Ultima loro scoperta la Grotta presso l’isola di Dino che prende il nome Gargiulo, un’ immersione a 17 metri che presenta una serie di stanze e corridoi che terminano in una bolla d’aria completamente tappezzata da stalattiti e stalagmiti bianche e delicate.
La difficoltà di questa immersione deriva, però, dalla particolare composizione del fondo composto da sabbia molto fine e leggera che, se non si naviga in perfetto assetto neutro, è facile che crei grosse nuvole di sospensione compromettendo la visuale. Durante il tragitto si può ammirare una famiglia numerosa di grosse corvine che ha trovato riparo in un colonnato presente nella prima stanza. Gamberi, aragoste sicuramente da compagnia in questa immersione.
E’ essenziale l’uso di illuminatori
A concludere la serata il Coro dei Pueri Cantores diretto dal M° Carmelo d’Esposito presenterà il Canto del mare, un fascio di azzurre ed antiche melodie legate al amare e alla sua influenza nell’arte universale della musica.

Le categorie della guida