Questo sito contribuisce alla audience di

Abitare la Casa - La Memoria delle piccole cose

Ass. Cult. Aldebaran Park Via Caravaggio, 30 – 80126 Napoli / tel. 081.2462079, 349.6303260 Lalineascritta Laboratorio di Scrittura La Linea Scritta [...]

    Ass. Cult. Aldebaran Park

    Via Caravaggio, 30 – 80126 Napoli / tel. 081.2462079, 349.6303260

    Lalineascritta

    Laboratorio di Scrittura La Linea Scritta

    info@lalineascritta.it

    laboratori@lalineascritta.it

  • Abitare la casa

    La memoria delle piccole cose

  • Stage di scrittura

    sabato 29 e domenica 30 novembre 2008

    con MAROSIA CASTALDI
    Lo stage si tiene in collaborazione con e presso Giu*Box Gallery

    Via Bonito, 21 - Napoli

    10% di sconto per i Soci Fnac!

    Abitare la casa
    La memoria delle piccole cose
    Il programma


    Questo stage parte dalla lettura di tre brani tratti da “Momenti di essere“ di Virginia Woolf.

    In questo libro, seguendo la tecnica dello stream of consciousness, la Woolf ricostruisce le atmosfere magiche di un’ infanzia trascorsa in casa.

    Scrive la Woolf: “Il presente, se ha dietro il passato, è mille volte più profondo di quando ti preme da così vicino che non puoi sentire altro, di quando la pellicola fotografica raggiunge l’occhio soltanto. Ma per sentire il presente che scorre sopra le profondità del passato occorre avere pace… perciò, perché distrugge la pienezza della vita qualsiasi trauma – come cambiar casa – mi sconvolge talmente, frammenta, appiattisce trasforma le profondità in schegge taglienti… Dico a Leonard(..) ‘avremo veramente una nuova vita ?’ E Leonard risponde: ‘A Monks House’.”

    Da qui e dalla discussione di altri brani, da diapositive e proiezioni, gli stagisti saranno invitati a fare a loro volta dei racconti della casa ideale, della casa dell’infanzia, della casa reale, passando per tutta la gamma dei sentimenti del ricordo: il rimpianto, la gioia, la nostalgia, il trauma della separazione, non trascurando la descrizione delle piccole cose dell’abitare la casa.

    Marosia Castaldi

    Orari

    Sabato 29 novembre

    h 10-13

    h 14-17

    Domenica 30 novembre

    h 10-13


    Lalineascritta Laboratori di Scrittura Creativa
    fondata nel 1993 e giunta al 16° anno di attività (i corsi si tengono tutto l’anno presso ZerOstress, via Arco Mirelli 36 – Napoli) è diretta dalle scrittrici Antonella Cilento e Rossella Milone e offre un percorso completo per quanti desiderino avvicinarsi per la prima volta alla scrittura, per i lettori accaniti, per i curiosi, ma anche per chi ha intenzione di cercare la propria autentica voce di narratore.

    Un buon laboratorio non promette a nessuno di diventare autore: non vendiamo talento. Ma una buona palestra e molta disciplina possono far fruttare la scrittura. Non è un caso che Lalineascritta proponga, da sempre, anche corsi di formazione per docenti e studenti nelle scuole.


      La scrittura è un’arte che si apprende giocando a scrivere.

    Giu*Box Gallery è un piccolo spazio laboratorio dalla vocazione polifunzionale: ospita mostre, incontri, workshop fotografici ed altro ancora, il tutto all’insegna della condivisione, del confronto e della diversità, proprio come la musica in un Juke-Box. L’associazione culturale “Giu*Box” è formata da giovani fotografi, pittori, scultori, video-maker, registi, scrittori, musicisti. Lo scopo associativo è che ogni artista possa portare in Giu*Box la propria creatività, esperienza artistica e motivazione, finalizzato alla creazione di progetti, mostre, workshop ed eventi.

    Marosia Castaldi, napoletana, vive a Milano. Ha studiato filosofia a Napoli e arte a Brera. Ha tenuto mostre a Napoli, Milano , Basilea. Ha pubblicato, fra le altre cose: Abbastanza prossimo, Tam Tam, 1986, (finalista al Premio Mondello opera prima);

    Casa Idiota, Trincale, 1990; La Montagna, Campanotto, 1991, prefazione di Dacia Maraini

    Piccoli Paesaggi, prefazione di Lucio Klobas, Anterem, 1993;

    Ritratto di Dora, prefazione di Cesare Segre, Loggia Dé Lanzi , 1994

    Fermata Km. 501, Tranchida, 1997; Per quante vite, Feltrinelli1999;

    Che chiamiamo anima, Feltrinelli, 2002; Dava fine alla tremenda notte, Feltrinelli 2004;

    In mare aperto, Portofranco 2001; Il Calco Portofranco 2006;

    Tetralogia di Nightwater DENTRO LE MIE MANI LE TUE, 2007, Feltrinelli (premio Stresa);

    Il Dio dei Corpi Sironi ed. 2006; i saggi La casa del caos (in Punteggiature Vol 1°,

    Holdenmaps, BUR 2001); Il corpo del caos , in www.holdenlab.it, Portale della narrazione,

    L’insaziabilità in Scrivere sul fronte occidentale, AA.VV, Feltrinelli 2002; Per quanti io, in Almanacco,

    Portofranco, 2004; Domande e risposte sulla narrazione in FAQ, Holden Maps, BUR 2004;

    La luce delle cose in Racconti della città delle donne, Filema edizioni Napoli 2005;

    Come una canzone in Deandreide, BUR, 2006.

    Costi

    Costo dello stage: 120 euro

    10% di sconto per i Soci Fnac

    Iscrizioni
    Sono previsti max 25 iscritti
    Le iscrizioni si chiudono il 20 novembre
    Per iscriversi è necessario effettuare

    bonifico bancario di 120 euro a:
    Ass. Cult. Aldebaran Park
    Banca Popolare di Ancona Ag. 184 – Napoli 14
    IBAN: IT05O0530803475000000070442

    NB: in caso di mancata partecipazione
    l’anticipo non verrà restituito

    Sede
    Giu*Box Gallery

    Via Bonito 21/B – Napoli

    (zona San Martino-Castel S.Elmo)

    info@giubox.it

    www.giubox.it

    Informazioni

    www.lalineascritta.it

    info@lalineascritta.it /laboratori@lalineascritta.it

    tel. 081.2462079, 349.6303260

    Le categorie della guida