Questo sito contribuisce alla audience di

Archeotur - archeotango dell 'Ept di Avellino

Al via sabato 22 agosto prossimo dal sito di Mirabella Eclano “Archeotour, Archeotango”, il progetto promosso dall’Ept di Avellino, presieduto da Raffale Spagnuolo, in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici delle province di Salerno e Avellino ed i Comuni di Avella, Atripalda, Conza della Campania e Mirabella Eclano. Direzione artistica di Diana Maria Combattelli de la Casa de Tango di Avellino.

archeotur logo

Dal 22 agosto al 19 settembre quattro appuntamenti tra il fascino dei siti archeologici di Aeclanum, Abella, Compsa e Abellinum, e la suggestione del tango.
Quattro appuntamenti gratuiti. Archeotour è un percorso nella storia, nell’arte, nella creatività e nella tradizione dell’Irpinia.
Conoscere gli usi e i costumi della civiltà romana attraverso gli spazi ed i luoghi della vita quotidiana e scoprire il patrimonio culturale irpino attraverso il diretto contatto con i siti archeologici di maggior interesse.
Un viaggio della conoscenza nei quattro parchi archeologici più importanti della Provincia di Avellino: Abella ad Avella, Abellinum ad Atripalda, Compsa a Conza della Campania e Aeclanum a Mirabella Eclano. Dal 22 agosto al 19 settembre, i parchi archeologici sono a turno interessati da visite guidate condotte da esperti della sezione Didattica della Sovrintendenza Archeologica di Salerno e Avellino e da percorsi tematici con animazioni, che permettono di rivivere uno spaccato reale e dinamico della vita quotidiana e del divertimento presso gli antichi romani. Archeotango è una rassegna di spettacoli ed esibizioni musicali di tanghi, milonghe e brani della musica popolare argentina ospitata nei quattro parchi archeologici.
Sabato 22 agosto a Mirabella Eclano
Archeotour: “La vita quotidiana. Un giorno ad Aeclanum”.
ballerini tango

La visita propone l’incontro con la storia avvicinandosi al quotidiano, scoprendo come si viveva. Il percorso muove dalla visita alla città romana di Aeclanum, alla scoperta delle abitudini, dei costumi e degli usi legati alla vita quotidiana.
Visite guidate Dalle ore 9.00 alle 12.00, con la guida di esperti della Sezione didattica della Soprintendenza, i visitatori inizieranno il percorso per gruppi.
Percorso tematico Dalle ore 17.00 alle 19.30, con la guida di un narratore, e il supporto di archeologi e videoproiezioni, i visitatori inizieranno un viaggio attraverso le vie del centro antico, dove tra artigiani, mercanti e aristocratici potranno rivivere personalmente uno spaccato reale e dinamico della vita degli antichi romani.

Archeotango: ore 21 “Orchestra Trio Nuevo Encuentro” e Milonga
Spettacolo di tango argentino con David Pecetto Bandoneòn, Carlos Buschini Basso, Miguel A. Acosta Chitarra e Voce. Il Trio propone un vasto repertorio tradizionale di Tanghi, Milonghe e di brani della musica popolare Argentina.

Note storiche
Il parco archeologico di Aeclanum si affaccia sulla Via Appia, sul cui tratto compreso tra Benevento e Mirabella Eclano sono ancora visibili i resti dell’imponente Ponte Rotto. La nascita del centro di Aeclanum, fondata dalla tribù sannita degli Irpini, risale alla fine del III secolo a.C. Le fonti storiche parlano di Aeclanum come luogo abitato fino al VII secolo d.C. Il suo declino è collegato all’arrivo dei Longobardi nel 570 e fu definitivamente distrutta nel 662 dall’imperatore Costante II di Bisanzio. Nella prima metà del 1900 furono eseguiti i primi scavi archeologici che misero in lui e i resti e le tracce di costruzioni risalenti al periodo imperiale: il macellum, le terme e diverse case, una basilica paleocristiana, i cui resti ancora in vista risalgono al IV sec. d.C., e la necropoli, situata fuori le mura ai lati della Via Appia.

Per info
http://www.archeotourirpinia.it/

Informazioni Turistiche / Infopoint EPT AVELLINO

Via Due Principati, 32 A 83100 Avellino
tel. 0825 747321

Le categorie della guida