Questo sito contribuisce alla audience di

Le Notti al Castello a Cava de' Tirreni

Il Castello di Sant’Adiutore, a Cava de’Tirreni (Sa), sarà la suggestiva location della manifestazione “Le Notti al Castello”, in programma sabato 26 e domenica 27 giugno.

Notti al Castello

A Cava de’Tirreni partono “Le Notti al Castello”
Spazio alle iniziative “La Via dell’Arte” e “La Via del Palato” per un magico connubio tra arte, teatro, musica e gastronomia. Prevista la partecipazione di numerosi artisti e del coro polifonico “Insieme per caso”. L’evento organizzato e diretto da Geltrude Barba. Servizio navetta gratuito per i visitatori

Tutto pronto per la prima edizione de “Le Notti al Castello”, in programma sabato 26 e domenica 27 giugno, a partire dalle ore 20.15, presso il Castello di Sant’Adiutore a Cava de’Tirreni (Sa).

La manifestazione, ambientata nell’incantevole scenario di uno dei siti più cari ai cittadini cavesi, consentirà ai visitatori un autentico tuffo nel passato grazie ad un suggestivo mix di arte, teatro, musica e gastronomia.

In un intreccio di musiche, danze medievali, canti popolari e danza contemporanea, il coro polifonico “Insieme per caso” ed una compagnia teatrale di artisti cavesi rievocheranno eventi storici legati alla Città de La Cava, dall’insediamento di Sant’Adiutore nell’anno domini 439 fino ad arrivare alla pestilenza del 1656.
E’ il programma de “La Via dell’Arte”, cui si affiancherà “La Via del Palato”, viaggio alla riscoperta del gusto attraverso ricette antiche, piatti dal profumo medievale e pietanze tipiche della tradizione metelliana, come la pasta e fagioli, la zuppa di farro, la “palatella”, il panino con la milza, la “morzelletta”, l’anguria, il vino ed il nocino. Tutte delizie che sarà possibile degustare lungo il percorso in cocci di terracotta (che resteranno ai visitatori), utilizzando simbolicamente per l’acquisto la moneta vigente all’epoca di Filippo IV d’Asburgo.

L’evento sarà anche l’occasione per la presentazione del libro “Maestro Martino”, scritto dal cultore delle tradizioni cavesi Massimo Buchicchio. Attraverso la figura del Maestro Martino de’ Rubeis, cuoco personale del Vescovo di Cava, Mons. Ludovico Scarampi, l’autore ripropone ricette gastronomiche del XV secolo, proiettando i lettori nell’arte culinaria del tempo e nei suoi splendidi sapori.

Per consentire ai turisti ed ai cittadini di raggiungere più agevolmente il Castello di Sant’Adiutore, sia per la giornata di sabato 26 che per quella di domenica 27 giugno l’organizzazione dell’evento ha predisposto un servizio navetta gratuito, in partenza da Piazzale Europa (Trincerone di Cava de’Tirreni), con corse previste ogni 30 minuti dalle ore 20.30.

Organizzato e diretto da
Geltrude Barba e dedicato a Luca Barba, figura storica del folklore e delle tradizioni cavesi, l’evento “Le Notti al Castello” rientra nel cartellone estivo delle attività culturali promosse dall’Amministrazione comunale di Cava de’Tirreni e gode del patrocinio della Provincia di Salerno, della Città di Cava de’Tirreni - Assessorati alla Cultura ed al Commercio, dell’Ente Provinciale per il Turismo di Salerno, dell’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo di Cava de’Tirreni e della Comunità Montana “Alburni”.

Info e contatti:
Geltrude Barba, cell. 393.3378060; e-mail: geltrudebarba@hotmail.it; sito web: www.lenottialcastello.it

ufficio stampa

dott. raffaele pisapia
rpisapia@mtncompany.it
www.mtncompany.it

corso mazzini 22
84013 cava de’tirreni_sa_italy
tel. / fax 0893122124
tel. / fax 0893122125
info@mtncompany.it

Le categorie della guida