Questo sito contribuisce alla audience di

Comportamenti in camper

I camperisti sono da sempre al centro di critiche da parte di politici, forze dell’ordine e semplici cittadini che ci identificano come turisti mordi e fuggi noncuranti[...]

comportamenti in camper

I camperisti sono da sempre al centro di critiche da parte di politici, forze dell’ordine e semplici cittadini che ci identificano come turisti mordi e fuggi noncuranti dell’ambiente.
Sfortunatamente alcune volte hanno ragione, nei miei viaggi ho assistito a dei comportamenti che non danno pregio alla nostra categoria di turisti.
Proprio per questo motivo il Movimento Camperisti ha creato un volantino che riassume in poche regole come un buon camperista si deve comportare.

Ecco quello che assolutamente un camperista NON deve fare :
- Scaricare le acque luride (nere e grigie) al di fuori delle strutture destinate a tale uso (camper service)
- In sosta nei pubblici parcheggi occupare lo spazio esterno del veicolo con attrezzature da campeggio quali tendalino, sedie e tavolino, barbecueper panni

E queste sono altre semplici regola da rispettare :
- Rispettare le norme di circolazione stradale previste dal Codice della Strada
- Lasciare il luogo che ci ha ospitato pulito cosi come lo si è trovato
- Tenere le valvole dei serbatoi di scarico chiuse al di fuori delle aree di scarico
- In caso di sosta nei pubblici parcheggi evitare di creare intralcio al traffico
- In caso di sosta nei pubblici parcheggi evitare di creare eccessivi agglomerati
- In caso di sosta nei pubblici parcheggi evitare di impedire la vista o l’accesso a monumenti e attività commerciali

Il volantino stampabile potrebbe essere utile per cercare, per quanto possibile, di riprendere i comportamenti errati di altri
camperisti cercando di far comprendere che il loro atteggiamento danneggia tutta la categoria.

Se tra i lettori della Guida Camper sono presenti dei concessionari/noleggiatori di camper, li pregherei di consegnare questo volantino ad ogni nuovo camperista.