Questo sito contribuisce alla audience di

Mondo Natura chiude aprendo una nuova stagione del turismo all'aria aperta

Aumento di pubblico (+3,4% sul 2008) e tangibile soddisfazione degli operatori per i contatti intrapresi. Clima di positiva fiducia tra gli stand: superare la crisi si può. Il 16esimo Salone[...]

Mondo Natura 2009
Aumento di pubblico (+3,4% sul 2008) e tangibile soddisfazione degli operatori per i contatti intrapresi. Clima di positiva fiducia tra gli stand: superare la crisi si può. Il 16esimo Salone internazionale del Camper, Caravan, Campeggio e Turismo all´Aria Aperta riconferma la leadership nel settore
Rimini, 21 settembre 2009 . Si è conclusa ieri, a Rimini Fiera, la 16esima edizione di MONDO NATURA, Salone Internazionale del Camper, Caravan, Campeggio e Turismo all´Aria Aperta, che si era aperto sabato 12 settembre. Un´edizione che va in archivio portando una forte ventata di ottimismo e fiducia tra gli operatori e confermando la mission degli appuntamenti fieristici, il sapersi porre come autentici motori dei mercati.
Nonostante la crisi in cui versa l´economia globale e che, in parte, colpisce anche il settore turistico, il segmento del plein air sembra avere ritrovato nuova linfa proprio a MONDO NATURA. La kermesse riminese ha infatti registrato 118.177 visitatori (+3,4% sul 2008, quando totalizzò 114.333 visitatori) e 485 giornalisti accreditati (+2,3% rispetto alla scorsa edizione, quando furono 474).

Organizzata da RIMINI FIERA con il patrocinio di APC-Anfia (l´associazione dei produttori di camper), in collaborazione con PROMOCAMP e il supporto di ASSOCAMP, CONFEDERCAMPEGGIO, UNRAE, A.C.T.- ITALIA e UNIONE CLUB AMICI, la manifestazione si è svolta in contemporanea alla quinta edizione di LUOGHI, la rassegna per i turisti della ´nuova vacanza´.
In mostra si sono potute ammirare centinaia di aziende su quasi 100mila metri quadrati di esposizione. Novità a perdita d´occhio tra camper, caravan, motorhome, pick up, fuoristrada, rimorchi, carrelli, accessoristica e componenti elettroniche, tende, abbigliamento e accessori da campeggio e trekking, biciclette, mountain bike, canoe, strumentazioni per il turismo all´aria aperta, promozione turistica, servizi e prodotti dell´editoria specializzata.

LE DICHIARAZIONI
´MONDO NATURA - dice il presidente di Rimini Fiera, Lorenzo Cagnoni . si conferma la manifestazione leader nel settore: lo è per dimensioni espositive, per numero di visitatori, per contenuti, per la visibilità e anche per il contesto nel quale si svolge: mi riferisco al quartiere fieristico e alla città di Rimini´.
´Il consistente afflusso di pubblico che ha affollato i padiglioni di MONDO NATURA in questi giorni . continua il direttore di Rimini Fiera, Piero Venturelli . è per noi segnale di un interesse crescente da parte di nuovi utilizzatori potenziali verso il camper style e di una fidelizzazione consolidata dei camperisti di lungo corso. Tale analisi si fa ancora più confortante in un momento in cu il settore lavora a nuovi sbocchi economici, ricercando quell´innovazione strategica che passa anche attraverso le manifestazioni fieristiche´.
´Gli operatori . ricorda il project manager Angela Bellavista . si sono dichiarati soddisfatti delle trattative avviate. Nonostante i segnali preoccupanti che giungevano dai mercati a causa della crisi economica mondiale, in fiera le aziende produttrici di camper hanno elaborato molti preventivi, risposto a richieste di finanziamenti e di permuta, notando un rinnovato interesse che si spera presto possa trasformarsi in acquisto di un veicolo abitativo. Da sottolineare la notevole performance di venditori di tende e accessori per il campeggio e il caravanning. Mi piace poi ricordare l´alta affluenza di giovani, che fa ben sperare per il futuro ´.
Dal canto suo, il Presidente di APC-Anfia, Stefano Campanelli, esprime soddisfazione ed un cauto ottimismo in relazione ai risultati connessi allo svolgimento della 16a edizione di MONDO NATURA.
´La partecipazione attiva di APC-Anfia per l´intera durata della manifestazione, attraverso incontri ed iniziative di varia natura focalizzati sulle tematiche di settore, sugli scenari futuri e sulle tendenze legate al camper style - dichiara Campanelli - assume quest´anno un particolare significato, inserendosi in un momento storico caratterizzato da una pesante congiuntura economica, che ha interessato anche il comparto del caravanning.
Ciononostante, e i dati relativi all´affluenza dei visitatori a Rimini Fiera lo dimostrano - con un incremento di presenze del 3,4% rispetto al 2008, il plein air continua a esercitare un forte appeal sui viaggiatori di oggi e di domani, confermandosi come risorsa fondamentale del comparto turistico italiano.
Un comparto che esce dalla manifestazione riminese con rinnovata fiducia, consapevole che la ripresa sarà lunga ed ancora irta di ostacoli e difficoltà, ma che la tanto auspicata inversione di tendenza pare essere finalmente arrivata.
L´impegno costante di APC-Anfia riparte dunque, con entusiasmo, per continuare a sostenere un turismo itinerante di qualità, alla luce delle sfide imposte dal contesto attuale´.

La manifestazione era stata inaugurata dal Sottosegretario di Stato alle Infrastrutture e Trasporti, Senatore Mario Mantovani che, proprio in occasione della conferenza di apertura congiunta Rimini Fiera . APC Anfia, aveva portato i saluti del Presidente del Consiglio, del Ministro delle Infrastrutture e di quello del Turismo, rilanciando l´impegno del Governo per il settore: ´Ricordo bene che qui, nel 2008, avevo lanciato una proposta. Avevo detto che avremmo contribuito al sostegno del progetto di APC-Anfia I Comuni del Turismo all´Aria Aperta´ . ha rammentato il Sottosegretario - Purtroppo i fondi a disposizione del ministero sono stati assorbiti dall´emergenza per il terremoto in Abruzzo. Siamo però riusciti a mantenere gli ecoincentivi, nonostante la difficile congiuntura, e oggi vi posso anche dire che è nelle mani del ministro del Turismo una proposta di legge per il vostro settore. Un settore a me caro perché fatto di sano realismo ambientale, di vacanze a misura di famiglia, di turismo vocato alla scoperta e alla libertà´.

IL QUADRO ECONOMICO DEL SETTORE CARAVANNING
I dati presentati a MONDO NATURA da APC-Anfia rivelano che nel biennio 2007-2008 si è assistito ad un netto calo delle immatricolazioni europee di veicoli ricreazionali, con una riduzione, l´anno passato, del 10,6% nel segmento caravan e del 5,7% nel segmento autocaravan.
Nel contesto italiano si registra una riduzione del -21,1% a chiusura del 2008 per le autocaravan e del 12,1% per le caravan. Fluttuante è poi la situazione nazionale che caratterizza i primi 6 mesi del 2009, sia nel caso dei camper, sia in quello delle roulotte.
Il mercato domestico si contraddistingue per una considerevole battuta d´arresto delle autocaravan nel 1° trimestre del 2009 rispetto allo stesso periodo del 2008 (-43,3%), una ripresa nel 2° trimestre (-24,3%) e una chiusura del semestre che si assesta intorno ad un -33,7%.
Le caravan accusano la crisi con un picco di minimo che nel 1° trimestre 2009 segna un -21,7% rispetto allo stesso periodo del 2008. Anche nel caso delle caravan rileviamo segnali di ripresa (più evidenti rispetto ai camper) nel 2° trimestre, con una chiusura del periodo a -8,5% e un semestre che diminuisce complessivamente del 13,5% rispetto ai primi 6 mesi del 2008.
La condizione odierna di mercato va però rianalizzata alla luce della progressiva crescita che il settore caravanning ha registrato continuativamente in Europa per oltre un decennio, dal 1998 al 2007. Anni significativi, questi, in cui le registrazioni di nuovi veicoli sono passate da 143.000 a 209.000. La fase di decrescita attuale inizia a farsi sentire nella seconda metà del 2008, acuendosi in seguito ai contraccolpi della crisi finanziaria mondiale, con una chiusura dell´anno a - 8,5% rispetto al 2007.

GLI SCENARI DEL PROSSIMO FUTURO
Fortunatamente, evidenzia APC-Anfia, nel corso degli ultimi mesi si è assistito ad un lento, ma progressivo decremento delle scorte di prodotto finito, scorte che stanno gradualmente rientrando nell´ambito di parametri accettabili e che consentiranno la ripresa di relazioni industriali e commerciali fondate su basi corrette.
Il presidente Campanelli ha ricordato un esempio di iniziativa virtuosa realizzata in Francia, ove è stato recentemente adottato un decreto che consente ai possessori di patente di guida B, conseguita in data antecedente al 20 gennaio 1975, di condurre veicoli di massa complessiva superiore ai 3.500 Kg. Un´ulteriore iniziativa, che gioverebbe al settore, potrebbe essere poi l´introduzione di forme di ecoincentivi legati all´acquisto di autocaravan anziché alla rottamazione dei medesimi, in modo tale da facilitare l´ingresso nel mercato da parte delle fasce potenziali di utenza, che hanno dimostrato un forte interesse nei confronti del camper style, interesse che necessita però di un adeguato bonus economico per stimolare la domanda di autocaravan.

I COMUNI DEL TURISMO ALL´ARIA APERTA
Le aree di sosta crescono. La tendenza è emersa alla prima giornata della 16esima edizione di MONDO NATURA.
Proprio per implementare le strutture ricettive dedicate al camperismo, APC-ANFIA lancia annualmente ´I Comuni del Turismo all´Aria Aperta´, un bando che prevede la premiazione di 5 progetti di area sosta proposti da municipalità italiane. Le premiazioni si sono tenute allo stand APC-ANFIA. Ad aggiudicarsi il premio per il miglior progetto sono stati rispettivamente i Comuni di Niardo (Provincia di Brescia), Ari (Provincia di Chieti), Arbus (Provincia di Cagliari), Asti (Piemonte) e Bracca (Provincia di Bergamo).
Le pianificazioni prescelte vengono premiate con un contributo di 10.000 euro ciascuna da parte di Associazione Produttori Camper. I progetti sono selezionati sulla base di precisi criteri, quali compatibilità, sicurezza e qualità.
´Questa premiazione è diventata oramai un appuntamento stabile a MONDO NATURA´, ha ricordato Stefano Campanelli, Presidente di APC-ANFIA, presente alla consegna dei premi. ´Una premiazione consolidata nel tempo che però nell´edizione di Mondo Natura 2010 offrirà una importante novità. In aggiunta alle categorie che già partecipano al premio ne è stata infatti inserita una nuova, dedicata a ´i Comuni dell´Abruzzo´, con un contributo speciale di 50.000 euro per il miglior progetto di area di sosta realizzato nelle zone terremotate. Un aiuto doveroso per una terra dalla grande dignità che ha molto sofferto´.

VIAGGIASI SUBITO
´Viaggiasi subito´: questo il titolo del nuovo concorso promosso da APC-ANFIA (l´associazione dei produttori di camper) in collaborazione con ASSOCAMP per incentivare il camperismo. A MONDO NATURA sono stati consegnati i premi direttamente nelle mani di una nutrita rappresentanza di vincitori. Offrire un´occasione per sperimentare la libertà di un viaggio on the road a chi non possiede un camper o a chi non ha mai provato l´esperienza di una vacanza in autocaravan: questo l´obiettivo primario del concorso.
L´iniziativa, lanciata a maggio, ha assegnato 300 fine settimana in camper nei luoghi più belli d´Italia, ai vincitori estratti tra tutti coloro che si sono registrati tramite il sito www.sceglilcamper.it.

GLI INCONTRI
Anche i campeggiatori e i camperisti sono sentinelle del verde. Non a caso è stato siglato proprio all´interno della 166 edizione di MONDO NATURA un protocollo di intesa fra la Federazione Nazionale A.C.T. Italia Federazione (Associazione Camperisti Turistici) e la Vas (Associazione Verdi Ambiente e Società Onlus) che prevede la collaborazione dei camperisti e dei volontari ambientalisti su due importanti progetti di tutela ambientale. ´Preveniamo gli incendi´ e ´Diritti al mare diritti del mare´ sono le due campagne di sensibilizzazione avviate.
Bici e camper sposano la stessa filosofia di vacanza. quanto è emerso dal convegno ´La mountain bike come nuovo strumento per lo sviluppo del turismo´ che si è svolto a Rimini Fiera, promosso dalla rivista Tutto Mountain Bike. All´incontro erano presenti il direttore della rivista Tutto Mountain Bike, Marzio Bardi, il direttore di AC Autocaravan, Bruno Andrea Ciattini, l´Amministratore delegato di 4 Guimp, Enrico Guala e il Responsabile del progetto Alpi Bike Resort, Alberto Surico.
Il Lazio ha invece lanciato la sua sfida per diventare una regione ´a tutto camper´, grazie a un finanziamento ad hoc di 1 milione e mezzo di euro. A tanto ammontano le risorse che l´Assessorato al Turismo della Regione Lazio ha destinato a un piano straordinario per la realizzazione e l´adeguamento di aree attrezzate per la sosta temporanea di camper, caravan e roulotte, che saranno situate lunghe percorsi di particolare interesse per il turismo itinerante. La notizia è partita da MONDO NATURA, cui la Regione Lazio partecipava quest´anno per la prima volta con la collaborazione di Assocampi.
In fiera si è tenuto anche l´incontro ´Identità, cultura e natura: strumenti per lo sviluppo e la competitività turistica´, presentazione del progetto Central Europe CUSTODES a cura dell´Assessorato al Turismo della Provincia di Rimini.
Dallo scorso mese di novembre la Provincia di Rimini è infatti coinvolta, in qualità di coordinatore, nel progetto CUSTODES: Siti culturali e Turismo - Sviluppo di strategie Europee. Il progetto é co-finanziato dal Programma Central Europe dell´Unione Europea, che promuove la cooperazione tra i paesi membri per migliorare l´accessibilità e l´ambiente delle loro città e regioni, valorizzandone la competitività e l´attrattiva turistica.
CUSTODES si concentra sullo sviluppo di prodotti turistici creati specificamente per siti culturali di piccoli centri, solitamente esclusi dai principali flussi turistici, ma che beneficiano della vicinanza di destinazioni turistiche di successo. In quest´ottica CUSTODES intende sviluppare e applicare nuovi modelli e concept turistici in modo da rendere più accessibili e attrattivi i siti culturali di rilevanza storica, le cui potenzialità non risultano ancora pienamente sfruttate.
In particolare, il programma finanzia progetti che si concentrano su agevolazione dell´innovazione all´interno dell´Europa Centrale (Italia, Repubblica Ceca, Polonia e Slovenia), miglioramento dell´accessibilità verso e all´interno della stessa, utilizzo responsabile dell´ambiente e valorizzazione della competitività e dell´attrattiva turistica di città e regioni.
Ma non solo. A MONDO NATURA è stato pure illustrato il progetto ´Arcipelago del Delta´, un progetto territoriale di accoglienza del turismo itinerante nel parco regionale veneto del Delta del Po. Il progetto, ideato da Promocamp in collaborazione con il Parco Veneto Delta del Po e Legambiente Turismo, ha come obiettivo quello di creare una rete ricettiva per tutti i tipi di turismo della mobilità in aree dal forte appeal e dalle differenti specificità che trovano alte compabilità con la vacanza en plein air.
Il responsabile del settore Turismo e Natura del Ministero del Turismo Silvano Vinceti, che ha ribadito la piena disponibilità a collaborare con gli esponenti del mondo del pleinair per promuovere azioni concrete a favore del turismo della mobilità.
Domenica 20 settembre, Vinceti ha anche preso parte alla presentazione delle iniziative della 30a Giornata Mondiale del Turismo. Una giornata istituita dall´Organizzazione Mondiale del Turismo e realizzata in Italia dall´associazione ambientalista Vas Onlus, da ACT Italia e HSA Italia. Il tema della Giornata, che si svolgerà il 27 settembre in tutta Italia, come nel resto del mondo, è quello della diversità. Con ´Il turismo celebrazione della diversità . ha spiegato Silvana Magali Rocco, Responsabile nazionale VAS EcoTurismo . l´OMT intende valorizzare davvero ogni forma di turismo e quello ambientale e all´aria aperta è uno dei turismi che meglio incarna questo spirito di diversità´. Tema ripreso in un video, realizzato con la collaborazione di Ambasciate e di enti per la promozione del turismo estero che verrà mostrato in tutti i Paesi il 27 settembre.
E, tanto per finire in ´dolcezza´, sono state più di quaranta le ricette proposte a MONDO NATURA dalla rivista AC AUTOCARAVAN in collaborazione con lo chef Giorgio Guidi e i cuochi dell´Istituto I.P.S.S.A.R. di Riccione, per un totale di circa 250 assaggi al pubblico quotidiani. Almeno quattro i menu dispiegati ogni giorno, ideali per chi viaggia in camper: semplici, veloci da preparare e con gli ingredienti giusti per gli amanti del turismo all´aria aperta. Sulle due cucine, rigorosamente da camper, allestite in fiera, i cuochi mostravano al pubblico come realizzare in breve tempo i cibi più gustosi, negli spazi e con gli strumenti tipici dell´abitar viaggiando.

LA PRESENTAZIONE DI BICITALY
Nell´ambito di MONDO NATURA è stato presentato un nuovo progetto espositivo che arricchirà la manifestazione sin dal prossimo anno. Il suo nome è BICITALY e sarà dedicato agli amanti del plein air appassionati delle due ruote. BICITALY si svolgerà nei primi giorni di MONDO NATURA 2010 (11-14 settembre), organizzato in partnership da CMF e RIMINI FIERA. ´Questo di BICITALY . ha spiegato il Direttore Generale di Rimini Fiera Piero Venturelli . vuol essere un focus specifico sulla grande passione per la bicicletta che accompagna il pubblico dell´abitar viaggiando, abituale ospite di MONDO NATURA. Si tratta di oltre 110mila persone, i nostri visitatori, che amano il contatto con l´ambiente, che lo rispettano e che lo apprezzano. Un tempo i camper proponevano ganci esterni per appendere le bici, oggi hanno veri e proprio garage interni per ospitare mezzi su due ruote. BICITALY dovrà approfondire questo feeling, tenendo conto anche dei tanti bambini che salgono su camper e caravan: perché sono i primi ad amare la bicicletta´.

IL MANUALE DEL PERFETTO CAMPEGGIATORE
Più che un compendio, un vero e proprio manuale. Non a caso si chiama ´Manuale del Camper´ ed è curato dalla redazione di PleinAir sotto il coordinamento del direttore Lucia Jannucci (editore Giunti Demetra). Il ´Manuale del Camper´ è un volume di 256 pagine, acquistabile a 14.50 euro, che può essere condiviso nel medesimo tempo dal camperista professionista, ma anche da chi per la prima volta si affaccia all´universo en plein air.
Nel manuale, che era disponibile all´Isola del PleinAir, il lettore può trovare tante risposte utili. Cosa bisogna sapere per acquistare un camper, quale modello scegliere, quali sono gli accorgimenti per una guida ottimale, in quale modo funzionano gli impianti di bordo.

L´ATTENZIONE AI PIU´ PICCOLI…
La kermesse quest´anno ha focalizzato l´attenzione sul futuro, ovvero i più piccoli.
Non mancavano infatti novità per loro, in primis da grandi case produttrici, che proponevano soluzioni dedicate alle famiglie e ai giovani in generale. Ecco quindi arrivare in fiera caravan con spazi studiati appositamente per i bambini, design d´interni per le famiglie numerose e in generale uno studio della zona living e degli spazi per la notte pensati proprio per la comodità dei più piccoli.
Ma non è tutto. Le famiglie che viaggiano in camper sono spesso composte da due o più figli, e con loro visitano la fiera. MONDO NATURA non poteva quindi non offrire numerosi eventi dedicati ai bambini. Ecco i principali.
Barbie ha compiuto quest´anno 50 anni, e la bambola che ha fatto la storia di più generazioni di adulti dei nostri giorni, si è presentata a MONDO NATURA con un´area a lei dedicata, rigorosamente in Camper. ´Barbie Pink Family´ era il nome dell´evento a lei dedicato, organizzato in collaborazione con Mattel Italia, e prevedeva giochi, attività e un concorso speciale per i bambini.
L´Area Kid´s Village, insieme ai gonfiabili e ai numerosi giochi per i più piccoli ha ospitato anche i personaggi della Melevisione, famoso programma televisivo di RAI 3, con uno spettacolo dal titolo ´Non Sporcate il Fantabosco´ e i personaggi di Milo Cotogno, La Fata Lina e Vermio Malgozzo. Al termine dello spettacolo i bambini si sono intrattenuti con i ´Guardiaparchi´ del Parco del Delta del Po che hanno illustrato come vengono tutelate e preservate le bellezze naturali del nostro paese.
Per i giovani, da ricordare la due giorni di incontri con le scuole riminesi organizzata da Promocamp allo scopo di coinvolgerle sempre più nel mondo del turismo all´aria aperta.
Nel corso delle visite è stato anche presentato il nuovo Corso di Turismo Itinerante per il prossimo anno scolastico, che ha l´obiettivo di far conoscere ai ragazzi questo segmento come componente di sviluppo economico e culturale del territorio, sensibilizzandoli così allo spirito dell´accoglienza. La figura professionale che emergerà dal corso dovrà essere in grado di contribuire alla progettazione dell´accoglienza, ma anche alla ricerca di finanziamenti, alla regolamentazione e alla promozione del turismo all´aria aperta.

…E AI DISABILI
Nel padiglione B1 era allestita l´area ´Camper senza barriere´, riservata ai mezzi adeguati alle esigenze dei portatori di handicap. Sono sempre di più infatti le aziende che lavorano in questa direzione. Alcune adeguano la scocca, altre realizzano mezzi totalmente personalizzati. In entrambi i casi ci troviamo comunque di fronte ad un altissimo confort e ad una funzionalità sorprendente ed utilissima anche per i normodotati (solitamente, infatti, questi camper possono ospitare tra le 4 e le 5 persone).
Tra le peculiarità di questi mezzi vi sono senza dubbio le pedane elettriche a scomparsa per la sedia a rotelle, gli ausili per la guida e soprattutto spazi che consentono il movimento a 360 gradi della sedia a rotelle sul mezzo.

LE MOSTRE
Tra le numerose iniziative che erano presenti all´interno del quartiere fieristico sono da ricordare tre mostre che ripercorrevano, in maniera differente fra loro, la storia del camper e della vacanza all´aria aperta.
Nella hall centrale A.C.T.Italia Federazione (Associazione Campeggiatori Turistici) ha portato in fiera la mostra ´Campeggiare nel tempo´: dieci camper d´epoca che fanno rivivere gli albori del turismo en plein air. Allestimenti pionieristici, curatissimi e artigianali allo stesso tempo, su meccaniche prestigiose o conosciute solo agli appassionati per far capire come sia innato nell´uomo il gusto dell´avventura, e del viaggio libero da ogni condizionamento.
Nel Padiglione di LUOGHI, la rassegna dedicata ai turisti della nuova vacanza, proseguiva invece il viaggio di ´Rediscovering the America 2008 . 2009´, la mostra fotografica realizzata in collaborazione con l´Associazione Ardito Desio, famoso geologo friulano che diede l´impronta alla spedizione sul k2 nel 1954, L´esposizione documentava, attraverso suggestive immagini, un viaggio/percorso ideato proprio a Rimini Fiera, alla riscoperta del territorio americano.
In occasione di MONDO NATURA, Giuseppe Rivalta e Dario Brignole, curatori della mostra, hanno presentato l´esposizione conclusiva di questo lungo viaggio - ´Dalla Terra del Fuoco all´Alaska´ - che ha visto 2 camper percorrere tutto il continente americano dall´inizio del 2008 alla fine di luglio del 2009.
Last but not least, gli amanti del collezionismo non si sono fatta sfuggire una visita alla mostra di modellismo ´Mondo Natura Pocket´, un sipario alzato su una sessantina di modellini in scala, prodotti a partire dagli anni Sessanta fino ad oggi.

LA RASSEGNA LUOGHI
Da non dimenticare che MONDO NATURA 2009 ha ospitato la quinta edizione della rassegna ´LUOGHI´, dedicata ai turisti della nuova´ vacanza´, alla riscoperta dei luoghi, degli itinerari, dell´ambiente, delle tradizioni, dei sapori per quei turisti che amano creare autonomamente i loro percorsi diventando agenzia viaggio di se stessi, costruendo il proprio itinerario libero tra sensazioni, sapori e profumi dell´andar per luoghi e che a Rimini trovano spunti e idee per itinerari entusiasmanti, assolutamente personali e ricchi di esperienze e sensazioni. Tra le attrazioni spiccava poi il Parco Avventura Cerwood, il più grande d´Italia, posto all´interno del Parco Nazionale dell´Appennino Tosco Emiliano, che riproduce un parco avventura indoor con percorsi pratica per bambini, assistiti dagli istruttori del parco.
Ma a LUOGHI erano gli aromi regionali a prendere il sopravvento. Tantissime regioni erano rappresentate nel padiglione, dove si potevano provare e comprare prodotti tipici.
A LUOGHI hanno preso parte paesi, borghi, parchi, comunità montane, riserve naturali, strade tematiche e dunque Regioni, Province, Pro Loco, Vie dei Sapori LUOGHI gode dei patrocini di ANESV AGIS (Associazione Nazionale Esercenti Spettacoli Viaggianti e Parchi Permanenti Italiani), ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), Regione Emilia-Romagna - Assessorato al Turismo, Touring Club Italiano, FEDERPARCHI (Federazione Italiana Parchi e Riserve Naturali), UNCEM (Unione Nazionale Comuni Comunità Montane), UNIONPARCHI (Unione dei Parchi Ricreativi Italiani), UNPLI (Unione Nazionale Pro Loco d´Italia), Provincia di Rimini e Comune di Rimini.