Questo sito contribuisce alla audience di

NORSK ELGHUND

ORIGINE: Norvegia UTILIZZO: cane da caccia all' alce

CLASSIFICAZIONE FCI
Gruppo 5 : Spitz e cani di tipo primitivo
Sezione 2: Cani nordici da caccia
Con prova di lavoro solo nei paesi nordici (Svezia, Norvegie e Finlandia)

ASPETTO GENERALE: il cane da alce norvegese ha un corpo compatto relativamente corto e un manto spesso e abbondante ma non arruffato; coda ben arrotolata sul dorso.

TESTA
REGIONE CRANIALE
Cranio: largo fra le orecchie, la fronte e la parte posteriore del cranio sono leggermente arrotondate .
Stop: nettamente marcato, ma non troppo accentuato.
REGIONE FACCIALE
Canna nasale: dritta.
Musello: moderatamente lungo, più largo alla base, si assottiglia progressivamente verso il tartufo senza essere appuntito.
Labbra: ben serrate.
Mascelle/denti: mascelle forti.
Occhi: non prominenti, il più possibile di colore scuro. Espressione franca, ardita e amichevole.
Orecchie: attaccatura alta, ferme e dritte, leggermente più lunghe che larghe, appuntite e molto mobili.

COLLO: di lunghezza media, fermo, muscoloso e ben portato.

CORPO
Garrese, Groppa e Dorso: larghi e dritti dal garrese alla coda.
Regione lombare: rene muscoloso e fianchi corti.
Petto: largo e profondo con costole ben arrotondate.
Linea inferiore: leggermente rialzata.

CODA: attaccatura alta, ben arrotolata sul dorso ma mai portata di lato. Pelo spesso e denso.

ARTI
ARTI ANTERIORI
Arti fermi, rigorosi e in appiombo, dotati di buona ossatura.
Gomito: non girati né all’interno né all’esterno, ben aderenti al corpo.
ARTI POSTERIORI
Visti da dietro, gli arti posteriori e i garretti sono dritti, privi di speroni.
Piedi posteriori: compatti, di forma ovale, non girati né all’interno né all’esterno, dita ben serrate, unghie ferme e forti.

MANTO
Pelo: spesso, abbondante, rude e teso, corto sulla testa e faccia anteriore degli arti, più lungo su petto, collo, natiche, parte posteriore degli arti anteriori e parte inferiore della coda. Pelo di copertura piuttosto lungo e ruvido, scuro all’estremità, con sottopelo chiaro, dolce e lanoso. Attorno al collo e al petto, il pelo lungo forma una sorta di collare, che, assieme alle orecchie dritte, l’espressione energica degli occhi e la coda arrotolata donano all’animale un aspetto vivo unico nel suo genere.
Colore: grigio nelle diverse sfumature, estremità del pelo di copertura nera, grigio chiaro sul petto, addome, arti e parte inferiore della coda. Non desiderabile qualsiasi tonalità diversa dal grigio e da evitare i colori troppo chiari o troppo oscuri. Non desiderabili macchie pronunciate su arti e piedi.

TAGLIA
Altezza al garrese
Maschi: 52 cm.
Femmine: 49 cm

PESI
Maschi: 23 kg
Femmine: 20 kg

DIFETTI
Ogni scarto da quanto sopra deve essere considerato un difetto da penalizzare in funzione della sua gravità

N.B. I maschi devono avere i testicoli di aspetto normale completamente discesi nello scroto.