Questo sito contribuisce alla audience di

PORCELAINE

ORIGINE: Francia UTILIZZO: segugio

CLASSIFICAZIONE FCI
Gruppo 6 : segugi e cani per pista di sangue e razze assimilate
Sezione 1.2 : segugi di media taglia
Con prova di lavoro

ASPETTO GENERALE : cane per piccole prede, molto distinto, di tipo francese. Tutti i dettagli della sua struttura indicano una grande razza.

TESTA: deve essere tipica, asciutta e finemente scolpita, piuttosto lunga nel suo insieme.

REGIONE CRANIALE
Cranio: largo alla sommità fra le orecchie, con protuberanza occipitale arrotondata. Fronte piatte, solco mediano marcato ma senza esagerazione.
Stop: marcato ma senza esagerazione.

REGIONE FACCIALE
Tartufo: molto sviluppato e assolutamente nero. Narici bene aperte.
Musello: musello di buona lunghezza, non squadrato né appuntito, la canna nasale, dritta all’origine termina con una leggera curvatura.
Labbra: il labbro superiore copre bene quello inferiore senza essere cadente o spesso. Le mucose devono essere nere.
Occhi: l’occhio, di sviluppo normale, dev’essere di aspetto scuro e ben incassato sotto le arcate sopracciliari. Sguardo intelligente e dolce.
Orecchie: fini, ben ripiegate, terminano piuttosto a punta e raggiungono l’estremità del musello. Attaccatura stretta che non deve mai collocarsi al di sotto della linea dell’occhio.

COLLO: abbastanza lungo e leggero, può esservi una moderata presenza di fanoni di apparenza asciutta e tesa .

CORPO
Dorso: garretto ben evidente, dorso lungo e largo .
Regione lombare: larga, molto muscolosa, ben attaccata e di lunghezza non eccessiva.
Groppa: un poco obliqua; punte delle anche ben separate e leggermente prominenti.
Fianchi : leggermente rialzati ma non di levriero .
Petto: lunghezza media, ma ben disceso.
Costole : proporzionate al petto pertanto piuttosto lunghe più che piatte.

CODA: buona attaccatura, molto robusta alla radice, con l’estremità affilata, di buona lunghezza, mai sfrangiata, portata leggermente ricurva.

ARTI
ARTI ANTERIORI: piuttosto lunghi, asciutti ma non sottili; tendini visibili, appiombi regolari .
Spalle: tipiche spalle di animali galoppatore, lunghe, ben inclinate, molto muscolose ma non prominenti .
Piedi : tipici dei cani francesi, quindi piuttosto allungati e fini, ma ben serrati. Cuscinetti duri e molto resistenti.
ARTI POSTERIORI
Garretti: forti e bassi, curvatura normale.
Coscie: ben discesi, con muscoli bene evidenti e asciutti. Costituzione media.
Piedi: come quelli anteriori.

ANDATURE: vivaci e allegre. Galoppo leggero e sostenuto.

PELLE: fine e soffice marmorizzata da numerose macchie nere .

MANTO
Pelo: raso, fine, serrato e brillante. Nessuna parte del corpo deve essere glabra .
Colore: bianco. Possibile presenza di macchie arancione di forma arrotondata che non si estendono mai a formare un mantello. Queste macchie di solito sono sovrapposte a macchie scure sulla pelle. È invece caratteristica della razza la presenza di macchiettatura arancione sulle orecchie.

TAGLIA
Altezza al garrese
Maschi da 55 a 58 cm
Femmineda 50 a 56 cm

DIFETTI
Ogni scarto da quanto sopra deve essere considerato un difetto da penalizzare in funzione della sua gravità

DIFETTI ELIMINATORI
Mancanza di tipicizzazione
Occhi o tartufo chiari, depigmentazione eccessiva
Coda a spiga
Pelo ruvido o spesso
Macchie arancione vistose che tendono verso l’ acajou
Macchie grigiastre
Macchie arancione con peli neri. Il puro arancione pallido o la mancanza di di macchie arancione non sono da ricercare ma non costituiscono difetto eliminatorio
Taglia fuori standard. Una altezza massima di 60 cm può tuttavia essere accettata per soggetti eccezionali e
Tutti i difetti che nuocciono all’utilizzo del soggetto, come rachitismo, appiombi eccessivamente difettosi, allungo insufficiente

N.b. I maschi devono avere i testicoli di aspetto normale completamente discesi nello scroto.