Questo sito contribuisce alla audience di

BRACCO SLOVACCO

ORIGINE: Slovacchia UTILIZZO: cane da ferma

CLASSIFICAZIONE FCI
Gruppo 7 : Cani da ferma
Sezione 1.1: Cani da ferma continentali tipo Bracco
Con prova di lavoro

ASPETTO GENERALE: cane di forza media, di tipo da lavoro, ma con una certa nobiltà nelle forme. Il fondo del manto è detto ” grigio ” e il pelo è duro. Il cane deve essere dato al lavoro in pianura, nei boschi e nell’acqua e soprattutto all’attività dopo un colpo di arma da fuoco, alla ricerca ed al rapporto con la selvaggina ferita. È obbediente e si addestra facilmente. L’altezza al garrese va da 62 a 68 cm per i maschi, da 57 a 64 cm per le femmine. Forma: il rapporto lunghezza del tronco/altezza al garrese deve essere di 10/9 nel maschio e di 10/8 nella femmina.
Sia per i maschi che per le femmine è ricercato un cane di costituzione solida, ma non pesante.

TESTA
REGIONE CRANIALE
Cranio: di forma rettangolare, arcate sopraorbitali pronunciate, solco frontale visibile. Protuberanza occipitale palpabile.
Stop: inclinazione moderata di circa 45 gradi

REGIONE FACCIALE
Tartufo: sufficientemente grande, di colore scuro. Narici aperte.
Musello: circa della stessa lunghezza del cranio, sufficientemente alto e largo. Canna nasale dritta.
Labbra: mediamente sviluppate ben applicate di colore scuro.
Mascelle/denti: mascella inferiore regolare e forte con dentatura ben sviluppata. Articolazione a forbice.
Occhi: a forma di mandorla, ben incassati fra le orbite, di colore ambrato, con espressioni intelligenti. Nei cuccioli e nei soggetti giovani sono di colore azzurro. Palpebre di colore scuro
Orecchie: di lunghezza proporzionata, attaccate al di sopra del livello dell’occhio. Attaccatura larga e orecchio arrotondato.

COLLO: di lunghezza media, asciutto, con pelle senza pliche, molto muscoloso, attaccatura alta nel garrese.

CORPO
Cane di corporatura solida, di taglia piuttosto alta, con dorso dritto, collo attaccato alto e testa portata alta.
Garrese: pronunciato e ben unito alla linea del dorso
Groppa: larga, sufficientemente lunga, non inarcata né avvallata.
Dorso: dritto, molto muscoloso, solido, inclinato molto leggermente verso l’indietro.
Petto: sufficientemente lungo e largo, di sezione ovale, proporzionato all’insieme del corpo, disceso fino ai gomiti. Costole ben cinturate, pettorina ben sviluppata.
Linea inferiore: addome e fianchi moderatamente rientranti.

CODA: mediamente forte, attaccata piuttosto alta, portata verso il basso quando il cane è a riposo; tenuta orizzontale in azione. Ben dotate di pelo ma non a spazzola. Tagliata a metà lunghezza.

ARTI
ARTI ANTERIORI
Insieme ben sviluppato, in appiombo sia di faccia che di profilo.
Spalle: bene sviluppate e muscolose. Scapola obliqua.
Braccio: angolo scapoloomerale di 110 gradi
Gomito: angolo del gomito di 135 gradi
Avambraccio: verticale con muscolatura asciutta e marcata
Carpo: praticamente verticale.
Metacarpo: piuttosto forte, relativamente corto, praticamente verticale
Piedi anteriori: arrotondati con dita serrate e ben arcuate. Unghie e cuscinetti di colore scuro. Le unghie delle dita interne devono essere tagliate.

ARTI POSTERIORI
Insieme ben angolato, visto di profilo e in appiombo quando visto da dietro.
Coscia: sufficientemente lunga, larga e molto muscolosa. Angolo coxo femorale da 80 a 85 gradi.
Grassella: angolo fra 125 e 130 gradi.
Garretto: angolo fra 125 e 135 gradi.
Gamba: larga, sufficientemente lunga e molto muscoloso.
Metatarso: pressoché verticale.
Piedi posteriori: arrotondati, con dita serrate e ben arcuate. Le unghie e i cuscinetti sono di colore scuro. Ablazione degli speroni obbligatoria.

ANDATURE: equilibrate, vivaci. Al lavoro in pianura il cane galoppa.

PELLE: di spessore medio, elastica, senza pliche, di colore grigio.

MANTO
Pelo: sotto pelo: corto e fine. In generale non visibile sulla testa. Pelo di copertura di circa 4 centimetri, duro, dritto e coricato. Nella parte inferiore del muso, i peli sono più lunghi e più morbidi e formano baffi. Al di sopra degli occhi, sono più marcati e drizzati obliquamente. La fronte e occipite sono coperti da peli corti e duri. Corti e duri anche sulle orecchie. Coda con pelo molto fitto.
Colore: il colore di base è la sabbia ombreggiata di marrone (detto ” grigio “) con varianti più chiare e più fulve senza macchie bianche, o con macchie bianche sulle estremità e sulla pettorina. Ugualmente ” grigio ” con macchie più o meno grandi o macchiettature.

DIFETTI
Ogni scarto da quanto sopra deve essere considerato un difetto da penalizzare in funzione della sua gravità

DIFETTI GRAVI
Taglia troppo grande o troppo piccola rispetto allo standard
Colore troppo chiaro che arriva fino al biancastro
Aspetto pesante e senza nobiltà
Testa troppo forte
Dorso inarcato
Orecchie troppo lunghe o troppo spesse
Pelo troppo lungo o setoso
Pelo troppo corto, senza baffi

DIFETTI ELIMINATORI
Colore diverso dal ” grigio ”
Qualsiasi difetto anatomico come: entropion o ectropion, prognatismo, posizione irregolare degli arti

N.B. I maschi devono avere i testicoli di aspetto normale completamente discesi nello scroto.