Questo sito contribuisce alla audience di

SPRINGER SPANIEL INGLESE

ORIGINE: Gran Bretagna UTILIZZO: cane da cerca

CLASSIFICAZIONE FCI
Gruppo 8 : Cani da riporto, Cani da cerca, Cani da acqua
Sezione 2 : Cani da cerca
Con prova di lavoro

CENNI STORICI: razza di origine pura e antica. In origine era utilizzato per trovare e stanare la preda come un levriero, ma attualmente la sua funzione è quella di trovare e stanare la preda per il cacciatore.

ASPETTO GENERALE: cane armonioso, compatto, forte, allegro e attivo. È il più alto sugli arti di tutti gli spaniel britannici.

COMPORTAMENTO/ CARATTERE: amichevole e paziente, di natura docile. I soggetti timidi o aggressivi sono da scartare.

TESTA
REGIONE CRANIALE
Cranio: il cranio è di lunghezza media, piuttosto largo e leggermente arrotondato. In risalita a partire dalla canna nasale, presenta uno stop molto evidente con solco infraorbitale marcato. Occipite non troppo prominente.
REGIONE FACCIALE
Tartufo: narici bene sviluppate.
Musello: la lunghezza della canna nasale è in proporzione a quella del cranio; canna nasale larga e alta, ben cesellata sotto gli occhi.
Labbra: molto squadrate e discese.
Mascelle/Denti: mascelle forti con l’articolazione a forbice.
Guance: piatte.
Occhi: di dimensioni medie, a forma di mandorla, non prominenti né infossati ma ben alloggiati nelle orbite. Congiuntive non visibili. Espressione viva e dolce. Il colore è nocciola scuro. L’occhio chiaro è un difetto.
Orecchie: a forma di lobo, piuttosto aderenti alla testa, di buona lunghezza e di buona larghezza, attaccate a livello dell’occhio. Sono dotate di graziose frange.

COLLO: il collo è forte e muscoloso, di buona lunghezza, senza fanoni, leggermente ricurvo e si restringe progressivamente verso la testa.

CORPO
Forte, non troppo lungo né troppo corto.
Regione lombare: muscolosa, forte, leggermente arcuata e ben attaccata.
Petto: ben disceso e ben sviluppato. Costole ben cinturate.

CODA: la coda è attaccata bassa e non è mai portata più alta della linea del dorso; ben frangiata e dotata di movimenti vivaci. È uso accorciarla.

ARTI ARTI ANTERIORI
Gli arti anteriori sono dritti e presentano una buona ossatura.
Spalle: sono ben inclinate all’indietro.
Gomiti: ben aderenti al corpo.
Metacarpi: forti e flessibili.
ARTI POSTERIORI
Gli arti posteriori sono ben discesi.
Coscie: larghe, muscolose, bene sviluppate.
Grassella e garretti: moderatamente incurvati. I garretti spessi sono un difetto.

PIEDI: i piedi sono serrati, compatti, ben arrotondati con cuscinetti forti e solidi.

ANDATURE: l’andatura dello springer è caratteristica della razza. Gli anteriori si portano in avanti direttamente a partire dalla spalla, lanciando i piedi ben in avanti e con una andatura facile e sciolta. Gli anteriori si portano sotto il corpo, sulla linea degli anteriori. Tipica caratteristica della razza è l’ambio alle andature lente.

MANTO
Pelo: pelo dritto, serrato e resistente alle intemperie, mai grossolano. Presenza di frange moderate nelle orecchie, arti anteriori, corpo e arti posteriori.
Colore: fegato e bianco, nero e bianco oppure uno di questi due manti con macchie focate.

TAGLIA: altezza al garrese di circa 20 pollici, ossia 51 cm.

DIFETTI
Ogni scarto da quanto sopra deve essere considerato un difetto da penalizzare in funzione della sua gravità

N.B. I maschi devono avere i testicoli di aspetto normale completamente discesi nello scroto.