Questo sito contribuisce alla audience di

CHIHUAHUA

ORIGINE: Messico UTILIZZO: cane da compagnia

CLASSIFICAZIONE FCI
Gruppo 9 : Cani da compagnia
Sezione 6: Chihuahueño
Senza prova di lavoro

CENNI STORICI: il Chihuahueño è il cane di razza più piccolo del mondo e porta il nome della più grande provincia del Messico. Si ammette che in passato il soggetto viveva libero in questa regione e che fu catturato e addomesticato dai Toltechi. Un cane nano chiamato “Techichi ” che viveva nella regione di Tula è rappresentato in molte sculture presenti in questa città. I cani qui raffigurati sono molto simili all’attuale Chihuahueño .

ASPETTO GENERALE: cane dal corpo accolto, la cui caratteristica più importante è a costituita dalla testa a forma di mela assieme alla coda di lunghezza media, con la coda alta e ricurva che forma un semicerchio con l’estremità che sfiora la regione lombare.

PROPORZIONI IMPORTANTI: la lunghezza del corpo supera leggermente l’altezza. Si ricerca una figura pressoché quadrata, specie nei maschi. Nelle femmine, a causa della funzione riproduttiva, si accetta una forma più allungata.

COMPORTAMENTO/CARATTERE: vivo, attivo, turbolento e molto coraggioso.

TESTA
REGIONE CRANIALE
Cranio: bene arrotolato a forma di mela, con o senza una piccola fontanella.
Stop: molto evidente, profondo e largo. Fronte bombata al di sopra del musello.
REGIONE FACCIALE
Tartufo: moderatamente corto e leggermente rientrante. Ammessi tutti i colori.
Musello: corto, visto di profilo è dritto; attaccatura larga alla base, si stringe progressivamente verso l’estremità.
Labbra: asciutte e ben unite.
Mascelle/Denti: articolazione sia a forbice che a tenaglia. Prognatismo superiore o inferiore o qualsiasi deviazione severamente penalizzati.
Occhi: grandi, arrotondati, molto espressivi, non prominenti, di colore molto scuro. Gli occhi chiari sono ammessi ma non ricercati.
Orecchie: grandi, dritte, prive di pelo. Larghi alla base, si restringono progressivamente verso l’estremità che è leggermente arrotondata. A riposo, sono inclinate lateralmente di 45 gradi.

COLLO: linea superiore leggermente ricurva. Lunghezza media. Più spesso nei maschi che nelle femmine. Fanoni assenti. Nella varietà a pelo lungo è altamente desiderabile la presenza di un pelo lungo che forma una criniera.

CORPO
Compatto e ben strutturato.
Profilo superiore: dritto.
Garrese: poco marcato.
Groppa: corta e solida.
Petto: largo e ben disceso, con gabbia toracica ben cinturata. Visto da davanti, spazioso ma senza esagerazione; visto di profilo scende fino ai gomiti. Non ammessa forma a tonneau .
Regione lombare: molto muscolosa .
Linea inferiore: disegno netto, addome retratto. Ammesso ventre rilassato ma non ricercato.

CODA: attaccatura alta, di lunghezza moderate, larga alla base, si stringe progressivamente verso la punta. Il portamento della coda è un tratto caratteristico della razza: viene portata alta, ricurva data o arrotondate a semicerchio con l’estremità che punta verso il rene, fatto che dona un equilibrio armonioso al corpo. La natura del pelo della coda varia a seconda di quella del mantello; nella varietà a pelo lungo, la coda presenta un fiocco. Pendente a riposo.

ARTI
ARTI ANTERIORI
Dritti e di buona lunghezza. Visti di fronte, gli anteriori formano una linea dritta assieme al gomito; visti di profilo, sono in appiombo.
Spalle: asciutte e moderatamente muscolose, con buona angolazione dell’articolazione scapolo omerale.
Gomiti : fermi e bene aderenti al corpo, così da dare la libertà di movimento necessaria.
Carpo e metacarpo: metacarpi leggermente flessi, solidi e flessibili
ARTI POSTERIORI
I posteriori sono in piombo e paralleli, ben muscolosi; ossa lunghe in proporzione alla taglia; in corrispondenza con gli anteriori, presentano delle buone angolazioni dell’articolazione coxo femorale grassetto e della grassella.
Garretto: corto con una corda del garretto ben sviluppata. Visti da dietro sono in perfetto appiombo .

PIEDI: molto piccoli e ovali, con dita bene separate (tuttavia non piede di lepre, né piede di gatto) unghie particolarmente ben arcuate e moderatamente lunghe; cuscinetti ben sviluppati e molto elastici. Ablazione degli speroni obbligatoria.

ANDATURE: passo lungo, elastico, energico sostenuto, con falcate distese degli anteriori e buona spinta dei posteriori. Visti dal di dietro, i garretti devono muoversi secondo una linea parallela all’asse del corpo, con le impronte dei posteriori che coprono quelle degli anteriori. Quando la velocità aumenta gli arti tendono a convergere verso la linea centrale di gravità. Andatura sempre elastica, sciolta e facile, testa alta e dorso fermo.

PELLE: liscia ed elastica su tutto la superficie del corpo.

MANTO
Pelo: vi sono due varietà di pelo.
Varietà a pelo corto. Il pelo è corto e ben adagiato su tutto il corpo. In presenza di sottopelo, il pelo è leggermente più lungo. Pelo più grado accettato nella gola e nel ventre. Più lungo sul collo e sulla coda, più corto sul muso e sulle orecchie. Brillante e di tessitura morbida. I cani privi di pelo non sono accettati.

Varietà a pelo lungo. Il pelo deve essere fine e setoso, liscio o leggermente ondulato; ricercato un sottopelo molto denso. Lungo fino a formare una criniera sul collo, frange nelle orecchie e nella faccia posteriore degli arti anteriori posteriori nonché sui piedi e con fiocco sulla coda.. I soggetti a pelo lungo e sollevato a fiocchi come quello di un maltese non sono accettati.

Colore: ammessi tutti i colori.

TAGLIA
Altezza al garrese: in questa razza viene tenuto conto solamente del peso.

PESI: da 0, 5 a 3 kg. Preferenza accordata a soggetti tra 1 e 2 kg. Squalificati quelli che superano i 3 kg .

DIFETTI
Ogni scarto da quanto sopra deve essere considerato un difetto da penalizzare in funzione della sua gravità
Cranio stretto
Musello lungo
Prognatismo superiore o inferiore
Mancanza di denti
Denti supplementari
Occhio piccolo, infossato nell’orbita o prominente
Orecchie appuntite
Collo corto
Corpo lungo
Dorso curvo o insellato (lordosi o cifosi)
Groppa obliqua
Petto stretto, cassa toracica piatta
Coda attaccato male, torta o corta
Arti corti
Gomiti aperti
Posteriori serrati
Lussazione della rotula

DIFETTI ELIMINATORI
Soggetti emaciati o magri
Orecchie corte o cadenti
Soggetti estremamente longilinei
Mancanza di coda
Soggetti a pelo lungo con pelo lungo fine e sollevato a fiocchi come il maltese.
Alopecia

Peso superiore a 3 kg

N.b. I maschi devono avere i testicoli di aspetto normale completamente discesi nello scroto.