Questo sito contribuisce alla audience di

Business importazioni illegali: 200 cani sequestrati

Sgominata associazione criminale: 27 persone sono indagate per frode in commercio, falso e maltrattamento di animali

La direzione distrettuale antimafia della Procura della Repubblica di Torino, la Forestale e la squadra mobile della questura di Torino hanno sgominato una banda di crimali dedita al traffico illegale di cuccioli provenienti dall’Europa Orientale.

I cani entravano in Italia con documentazione falsa e senza microchip e venivano poi “messi in regola” grazie all’aiuto di veterinari locali collusi che falsificavano i loro dati sanitari.

Il traffico generato dall’organizzazione era di circa duecentomila euro, e poiche’ i cani non erano che cuccioli di appena due mesi che non avevano seguito alcuna profilassi sanitaria, i costi di gestione erano talmente bassi da renderlo un traffico vantaggiosissimo per i criminali.

A causa delle loro condizioni di salute precarie alcuni dei cuccioli sequestrati sono stati ricoverati presso cliniche o strutture specializzate.

Le razze piu’ “trafficate” erano: Bulldog, West Highland, Cavalier King Charles, Chihuahua, Carlini e White Terrier.

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • panze

    28 Apr 2010 - 12:52 - #1
    0 punti
    Up Down

    sono interresato ad adottare un cucciola di cane di taglia piccola 5/6 kg al max da grande grazie ciao
    panze89thebest@hotmail.it