Questo sito contribuisce alla audience di

Italiano/Cane Cane/italiano

Arriva il dizionario per facilitare la compresione del linguaggio dei nostri cani

Chi ha un cane lo sa, che fissare il proprio cane negli occhi e’ sfidarlo, oppure che non serve a nulla mettergli il muso nella sua pipi’ per insegnargli a non sporcare in casa. O forse no?

Se si leggono le statistiche sui casi di morsi che sarebbero stati prevenibili se l’umano avesse capito il linguaggio del cane che aveva di fronte forse no.

In questo mondo che ci piace vedere antropocentrico uno sbadiglio non significa per ogni specie sonno o noia, lo scodinzolio non e’ sempre dimostrazione di buon umore o gioia.

Arriva cosi’ il Dizionario bilingue Italiano/Cane Cane/italiano (Sonda Editore) di Jean Cuvalier, Christophe Besse, Roberto Marchesini, che avrebbe lo scopo di facilitare almeno in parte l’interpretazione del linguaggio dei nostri amici a quattro zampe, il costo: € 13.90. neanche tanto se aiutasse realmente a capirsi meglio.

A Casale Monferrato (AL), martedì 16 marzo, la libreria Labirinto ospita la presentazione del Dizionario Bilingue Italiano/Cane - Cane/Italiano.

Dopo il travolgente successo del Dizionario del gatto, arriva anche il Dizionario Bilingue ITALIANO/CANE - CANE/ITALIANO per capire cosa ci dice il nostro amico cane, per comunicare con lui e per comprendere come si comporta con gli altri cani.

Il dizionario verrà presentato alla libreria Labirinto di Casale Monferrato; l’incontro sarà introdotto da Gian Luca Scagliotti, avvocato e consigliere della Lega Nazionale del Cane e medico veterinario Elisa Caprioglio.
Sono stati invitati i candidati casalesi al Consiglio regionale: Marco Botta, Alberto Deambrogio, Sergio Favretto, Beppe Filiberti, Paolo Mascarino, Vincenzo Moggi, Titti Palazzetti, Nicola Sirchia. Insieme discuteranno e tracceranno un quadro della situazione dei cani e dei canili della Provincia di Alessandria.
L’appuntamento è martedì 16 marzo, alle ore 18.00, presso la Libreria Labirinto, in via Benvenuto San Giorgio 4, a Casale Monferrato.

Sembra incredibile che in millenni di amicizia tra le due specie il cane abbia imparato a leggerci con accuratezza mentre l’uomo sia ancora ignaro del 90% dei processi mentali dell’animale che dorme sul proprio divano. Il “Canese” e’ davvero cosi’ difficile oppure siamo noi troppo pigri?