Questo sito contribuisce alla audience di

Alito cattivo cronico

Perche' hanno alitosi e consigli su come evitarla

Alitosi è il termine medico usato per descrivere un odore offensivo che viene dalla bocca, producendo l’alito cattivo. Un certo numero di cause puo’ essere responsabile di questa condizione, in particolare malattie parodontali, risultanti dai batteri che si hanno in bocca, che sono quelli associato con l’avere placca o cavita’.

Razze piccole e razze brachicefale (caratterizzate da naso corto e viso piatto, ad esempio, il Carlino, Boston Terrier, Pechinese) sono più inclini ad avere malattie parodontiche e altre malattie alla bocca, perché i denti sono ravvicinati.

Sintomi e tipi
Nella maggior parte dei casi, ci sono altri sintomi oltre a un cattivo odore proveniente dalla bocca. Se la causa dell’odore è una malattia della bocca, altri sintomi possono diventare evidente, tra cui il toccarsi ripetutamente la bocca, non mangiare (anoressia), e salkivazione eccessiva, che possono o non possono avere tracce di sangue.

Cause
Una varietà di condizioni può causare alitosi: comprese le malattie metaboliche come il diabete mellito, problemi respiratori come infiammazioni del naso (rinite), infiammazione dei seni (sinusite); e problemi gastrointestinali, come l’allargamento del tubo esofageo, il principale canale che va dalla gola allo stomaco.

Altre possibili cause di alitosi possono essere un trauma, come una lesione da elettricita’.

Infezioni virali, batteriche o micotiche ma anche semplicemnte problemi alimentari possono svolgere un ruolo nell’alitosi del nostro cane.

Ulteriori possibilità sono faringite, un’infiammazione della gola o faringe e tonsillite, un’infiammazione delle tonsille.

La presenza di cancro, o la presenza di corpi estranei può anche provocare malattie della bocca e quindi alito cattivo.

Trattamento
Una volta conosciuta la causa specifica dell’alitosi, varie terapie possono essere utilizzate per affrontare il problema. In alcuni casi ci possono essere più cause. Ad esempio, il cane può avere malattie parodontali e avere un corpo estraneo in bocca.

Quindi evidentemente il trattamento per la condizione dipende la cause.

Se la malattia parodontale è la causa, il trattamento comprenderà la pulizia dei denti, o l’estrazione dei denti che hanno una perdita di piu’ del 50% dei tessuti ossei e gengiva.

Alcuni farmaci possono contribuire a ridurre l’odore e contribuire a controllare i batteri che infettano le gengive e altri tessuti orali, causando l’alito cattivo.

Lavare i denti può aiutare a prevenire l’accumulo di placca che porta ad alitosi, cosi’ come evitare che il cane mangi cibo che emani cattivo odore, come spazzatura.