Questo sito contribuisce alla audience di

Ovunque proteggi: Vinicio Capossela

Il ritorno dell'eclettico cantautore dopo cinque anni

“Dalla parte di Spessotto” è il brano che anticipa l’atteso ritorno discografico di uno dei protagonisti della canzone d’autore: Vinicio Capossela.
A cinque anni di distanza dal suo ultimo album di inediti, “Canzoni a manovella”, Vinicio Capossela torna con un atteso nuovo lavoro, “Ovunque proteggi”, uscito lo scorso 20 Gennaio 2006.

Quattordici brani originali, registrati nel corso del 2005 in luoghi e con musicisti diversi, cercando di “portare ciascun brano all’estremo delle sue potenzialità, ciascuno in fondo alla sua suggestione”. Prodotto dallo stesso Vinicio Capossela con la collaborazione di Pasquale Minieri, l’album vede la partecipazione di grandi musicisti come Mario Brunello, Roy Paci, Marc Ribot, Gak Sato, Ares Tavolazzi e tanti altri.
“Dalla parte di Spessotto” rappresenta soltanto una delle tante facce di questo straordinario nuovo album. Una vecchia foto di classe in bianco e nero; un gruppo di scolari che guarda - ciascuno nell’inconfondibile modo che porterà con sé negli anni a venire - l’obiettivo della macchina fotografica. In quella foto c’è già tutto: chi è già salvo e chi è già nei guai, chi è nato dalla parte di Davide e chi dalla parte di Golia, chi dalla parte di Oliver Twist e Davide Copperfield e chi invece… “Dalla parte di Spessotto”. Perché sin da piccoli bisogna schierarsi, scegliere da quale parte stare: sembra che non se ne possa fare a meno. E allora “Dalla parte di Spessotto” è la canzone per i Lucignolo, per quelli “già appena nati dalla parte di sotto”, una irresistibile marcetta da fischiettare fuori dal paradiso e sull’orlo del disastro, con le mani in tasca e la fionda ben nascosta sotto la giacchetta.
Dopo Oliver Twist, dopo David Copperfield… …. “Dalla parte di Spessotto”! Per grandi e piccini! Perché si deve sempre comunque scegliere da che parte stare!

Ultimi interventi

Vedi tutti