Questo sito contribuisce alla audience di

Vacanze di Pasqua

Scopri l'Europa in un week-end

Avete guardato il calendario del mese di Aprile non solo per vedere se è l’onomastico di qualche amico? Ok, Allora vi siete resi conto del maxi-fine settimana di Pasqua che quest’anno capita bene, vicino al giorno dell’anniversario della liberazione, potete dunque organizzare un fine settimana fuori magari in qualche capitale europea.
Sicuramente vi siete detti con quali soldi, ma non vi preoccupate, sarà mia premura consigliarvi al meglio e soprattutto con economia.
Preparare un valigia leggera con tre cambi e visitare il sito italiano Last Minute Tour, dal quale potrete scegliere una proposta a prezzo decisamente interessante, la partenza è anche immediata!
Se siete una coppia bisognerà scegliere una città romantica, la scelta cade quasi obbligatoriamente su Parigi, ma per chi c’è già stato o vuole un’alternativa propongo Praga.
La città offre molte attrattive di carattere storico (non perdete la passeggiata sul ponte Karl) , divertimenti in un clima molto gioioso e sicuro fino alle prime luci dell’alba, ed è soprattutto economica!
Per i single mi permetto di proporre Budapest. Molto ignorata dal turismo di massa in questi anni, offre in realtà molte interessanti attrazioni, come le terme comunali, la salita sul monte che sovrasta la città, belle donne ed una considerevole vita notturna.
Per le persone meno avventurose, ma non per questo meno viaggiatori, possono trovare in Vienna un luogo ideale dove realizzare una breve vacanza in tutta rilassatezza. Una giornata tipo potrebbe essere la colazione in uno dei numerosi e signorili caffè, una passeggiata lungo le rive del Danubio, che non è più blu, e per concludere la serata, un concerto di musica classica (ma questo ed altro sarà argomento di un prossimo articolo!).
Infine c’è sempre la nostra buona e vecchia capitale nonché sede del Giubileo. Potrete unire una vacanza culturale, culinaria (non perdete le trattorie a Trastevere!) e spirituale attraversando magari una delle porte sante.
La sistemazione più economica è senz’altro l’ostello, in alcuni è richiesta la tessera (costa circa 30.000 se fatta in Italia), ma si possono trovare anche pensioni di tutto rispetto ad un buon prezzo.
Il mezzo preferibile è l’aereo, data la brevità del soggiorno, ma il treno per distanze non molto grandi e un ottimo mezzo di trasporto.
Per tutte le capitali che ho menzionato ci sarà un articolo di approfondimento, tornate spesso a leggere queste pagine, ogni settimana troverete grandi novità.
…dimenticavo … buone vacanze!

Ultimi interventi

Vedi tutti