Questo sito contribuisce alla audience di

Hanno scritto di ... Londra 1

Londra

Città irreale, 

Sotto la nebbia bruna dell’alba invernale,

Una folla fluiva sul London Bridge, tanti,

Ch’io non avrei creduto che morte tanti n’avesse disfatti.

Sospiri, brevi e radi, venivano esalati,

Ed ognuno fissava gli occhi davanti ai piedi.

Fluivano su per la collina e giù per King William Street,

Fin dove Saint Mary Woolnorth segnava le ore

Con un suono morto all’ultimo tocco delle nove.

Thomas Stearns Eliot

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati