Questo sito contribuisce alla audience di

Hanno scritto di ... Londra 4

Londra

A tendine abbassate l’automobile, circonfusa d’impenetrabile riserbo,
procedeva verso Piccadilly, seguita dagli sguardi della folla, che su tutti e
due marciapiedi aveva impressa nei volti ansiosi la medesima austera
venerazione, per la regina, il principe o il primo ministro che fosse.

Dev’essere la regina, pensava la signora Dalloway, uscendo da Murlberry coi
fiori; la regina.

Virginia Wolf

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati