Questo sito contribuisce alla audience di

Hanno scritto di ... Mosca 7

Mosca

La tempesta era cessata senza lasciare traccia e l’arcobaleno multicolore, che stava nel cielo come un arco proteso attraverso tutta Mosca, si abbeverava nell’acqua della Moscova

…In alto sulla collina, tra due boschetti vi vedevano tre sagome. Woland, Korovev e Behemot stavano seduti in sella a tre cavalli neri, osservando la città che si distendeva di là dal corso dell’acqua con il sole frantumato che luccicava in migliaia di finestre rivolte ad Occidente, verso le torri di marzapane del monastero delle Vergini.

Michail Afanas’evič Bulgarov

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati